Calciomercato Roma, dietrofront Dybala: ora cambia tutto

L’attaccante argentino, obiettivo della Roma, ha deciso di accettare l’offerta in vista del prossimo calciomercato estivo

È l’oggetto del desiderio, uno dei tanti pezzi pregiati di questa sessione di calciomercato e si libera a parametro zero. Se qualche anno fa avessero detto a qualche direttore sportivo che sarebbe stato possibile prendere Paulo Dybala a zero si sarebbero fatti una grande risata. Però ora è realtà. Il 30 giugno 2022, infatti il contratto dell’argentino scade ed è liber0 di lasciare la Juventus. Una notizia che ha fatto subito il giro del mondo con molti big club che si sono interessati alla Joya. Tra questi c’è anche la Roma, con i Friedkin che hanno tutti i motivi per prendere l’ex Palermo. Anche se l’affare è difficile, affiancare un talento come Paulo ad Abraham è un sogno proibito, che renderebbe molto felice José Mourinho.

calciomercato roma
José Mourinho ©LaPresse

Lo Special One, però, non può stare tranquillo perché sulle tracce di Dybala ci sono molte concorrenti. La più forte, poi, sembra essere l’Inter che è molto vicina all’attaccante. Inzaghi, infatti, vuole migliorare il reparto offensivo e per farlo ah pensato proprio all’ormai ex Juventus, che nell’ultima partita allo Stadium ha salutato compagni e soprattutto i tifosi. Per lasciare al meglio la piazza dove è stato per sette lunghi anni, Paulo vorrebbe un club capace di offrire determinate condizioni. La prima su tutte è la possibilità di poter sostenere un ingaggio importante, cosa che taglia fuori molte squadre. La seconda, ancora più selettiva, è la partecipazione alla prossima Champions League, il palcoscenico europeo più importante.

Calciomercato Roma, Dybala  verso l’Inter: contratto da circa 7 milioni e intanto compra casa a Milano

calciomercato roma
Paulo Dybala ©LaPresse

Un club che può garantire tutte queste cose è proprio l’Inter. Secondo quanto riporta il Corriere dello Sport, Inzaghi è in vantaggio su tutti e sembra aver tagliato fuori proprio la Roma dalla corsa all’argentino. I nerazzurri, infatti, sono pronti ad offrire un contratto da circa 8 milioni netti. Una cifra non da poco e che i Friedkin non possono garantire. Soprattutto perché, senza il decreto crescita, significa 16 milioni netti a stagione. Un salasso per Pinto, che dovrà rinunciare a Duybala. Intanto, secondo il Corriere della Sera, l’argentino avrebbe già scelto il suo futuro acquistando una casa a Milano, proprio vicino la sede dell’Inter.