Calciomercato Roma, l’ultimatum scade oggi: Mendes consola Mourinho

Calciomercato Roma, ultimatum scaduto e Mendes decisivo nella firma. Josè Mourinho può abbracciare così il colpaccio a costo zero.

La finestra di calciomercato estivo incombe e si delinea la strada per il colpo a zero in casa Roma. Decisivo ancora una volta Jorge Mendes, il super procuratore portoghese è pronto ad ultimare il colpo per Josè Mourinho. Il tecnico ha staccato la spina dopo una stagione estenuante, ben 55 le gare giocate dalla compagine giallorossa, terminata con la conquista della Conference League. Ora è tempo di concentrarsi sulla finestra di calciomercato estivo, tra meno di un mese l’apertura ufficiale della sessione ordinaria.

calciomercato Roma
Jorge Mendes ©LaPresse

Decisivo Jorge Mendes che da il via libera definitivo all’affare Isco in casa Roma. L’incastro può essere immediato, tutto dipende dalla decisione finale di Mkhitaryan attesa proprio in queste ore. Se l’armeno dovesse scegliere di firmare a zero con l’Inter, che gli propone un biennale più la vetrina della Champions League, l’effetto domino sarebbe immediato. Tiago Pinto, che in questi giorni si trova in Portogallo, ha deciso quale sarebbe il rimpiazzo dell’armeno in caso di saluto definitivo. L’assist di Jorge Mendes è noto da tempo, il portoghese ha messo sul tavolo della Roma la possibilità di ingaggio di Isco, salutato ufficialmente dal Real Madrid nelle scorse ore.

Calciomercato Roma, Mendes decisivo: firma un triennale

calciomercato Roma
Isco in azione contro l’Atalanta ©LaPresse

Se nella serata di ieri era rimbalzata la voce che vedeva Isco preferire la permanenza in Liga, ora le cose sembrano decisamente cambiate. Secondo quanto riporta il Corriere dello Sport è tutto pronto per la firma del trequartista, Mendes e Pinto potrebbero incontrarsi a breve in Portogallo. Il centrocampista offensivo arriverebbe a costo zero, già pronto un contratto triennale per l’ex Blancos. L’ex Malaga, dal 2013 in forza al Real lascia la squadra spagnola dopo 348 partite condite da 51 reti all’attivo. Le prossime ore saranno fondamentali, il centrocampo della Roma può conoscere un nuovo ribaltone e tutto dipenderà dalla volontà del numero 77 della Roma, Mkhitaryan deve decidere tra giallorossi ed Inter e l’ultimatum è scaduto. Nel caso di addio all’armeno la soluzione è già pronta, con Mendes pronto a soddisfare la richiesta dello Special One.