Calciomercato Roma, doppio braccio di ferro per Pinto: 30 milioni

Sono giorni caldissimi per Tiago Pinto in vista dell’apertura della sessione estiva di calciomercato in casa Roma. Doppio braccio di ferro in vista.

La Roma ha chiuso la stagione col botto, la conquista della Conference League ha fatto esplodere l’entusiasmo giallorosso al termine della prima stagione a guida Mourinho. Il tecnico portoghese, che ha lasciato la Capitale per un meritato periodo di riposo, non ha alcuna intenzione di arrestare l’ascesa dei giallorossi. Tutte le attenzioni in questi giorni di stop sono dunque rivolte all’operato di Tiago Pinto. Il general manager portoghese ha il compito di alzare l’asticella della compagine capitolina nel prossimo calciomercato estivo.

calciomercato Roma
Tiago Pinto ©LaPresse

La crescita della squadra passerà inevitabilmente dalla prossima campagna acquisti, che si aprirà ufficialmente a luglio. Il gm giallorosso sta lavorando senza sosta su entrambi i fronti di calciomercato, come sempre per investire bisognerà passare dalle cessioni e la lista degli esuberi è lunga. Nella giornata di ieri definita la cessione di Robin Olsen, acquistato ufficialmente dall’Aston Villa per 3.5 milioni di euro. Tiago Pinto è a caccia di un tesoretto totale che raggiunga la cifra considerevole tra i 50 ed i 60 milioni di euro. Una buona metà di questo incasso sta portando il portoghese ad un doppio braccio di ferro.

Calciomercato Roma, doppio braccio di ferro per Pinto: 30 milioni sul piatto

calciomercato Roma
Jordan Veretout ©LaPresse

Il Corriere dello Sport nell’edizione odierna tratteggia il quadro delle cessioni in vista della sessione estiva. La lista degli esuberi è decisamente lunga e sarà fondamentale monetizzare il più possibile per totalizzare il tesoretto adatto alle esigenze d’acquisto in casa giallorossa. Sono due le situazioni più spinose al momento, con un doppio braccio di ferro in Ligue 1 per Tiago Pinto. Partiamo dal futuro di Justin Kluivert, il Nizza non ha centrato la qualificazione in Europa che avrebbe fatto scattare obbligatoriamente la clausola d’acquisto. Per l’ala olandese la richiesta della Roma è ferma a 14.5 milioni di euro ma la squadra francese chiede uno sconto ragguardevole. Sempre in Francia si guarda per il futuro di Jordan Veretout, sull’ex Fiorentina è tornato in pressing il Marsiglia di Sampaoli. L’offerta del club francese si aggirerebbe sugli otto milioni, ma la distanza è ampia rispetto ai 15 richiesti da Tiago Pinto.