Calciomercato Roma, offerte da sette squadre: Matic ha deciso

L’allenatore della Roma può stare tranquillo perché uno dei suoi obiettivi di calciomercato ha rifiutato tutti i concorrenti

In questi ultimi giorni è circolato tanto il nome di Nemnja Matic in orbita Roma. Il calciatore serbo, infatti, sembra aver raggiunto un accordo con i giallorossi che potrebbero prenderlo a zero visto che il suo contratto scade il 30 giungo 2022. Un affare molto importante, questo, per José Mourinho che sta letteralmente scalpitando per sapere se il gigante serbo lavorerà con lui anche nella prossima stagione. I due, infatti, si conoscono da diverso tempo avendo lavorato per tanto tempo insieme in Premier League. Fu proprio José Mourinho, infatti, che acquisto Matic dal Benfica ai tempi del Chelsea. Quell’estate ci vollero 25 milioni per strapparlo ai portoghesi, che lo presero molto giovane proprio dai Blues.

Calciomercato Roma
José Mourinho, allenatore della Roma ©LaPresse

Qualche anno dopo il suo arrivo a Londra, Mourinho cambio squadra finendo poi sulla panchina del Manchester United. Visto che anche con i Reds c’erano problemi a centrocampo, José decise di acquistare anche con loro Matic. Stavolta, però, la cifra sborsata è stata piuttosto elevata: 45 milioni di euro. Mentre con il Chelsea Matic riuscì a togliersi qualche soddisfazione, con la maglia dello United non fu così, centrando la finale di Europa League la scorsa stagione, perdendo in finale con il Villarreal. Ora l’allenatore della Roma sembra disposto a riaccogliere il serbo tra le sue braccia che, però, ha attirato l’attenzione di molte altre squadre grazie alla scadenza del suo contratto.

Calciomercato Roma, dalla Turchia al Fulham: Matic rifiuta tutti e vuole solo Mou

Calciomercato Roma
Nemanja Matic, centrocampista serbo di trentatré anni ©LaPresse

L’ultima squadra che aveva cercato di mettere le mani sul serbo è stato il Fulham che ha presentato un’offerta leggermente superiore a quella della Roma. Come riporta Calciomercato.it, però, Matic non ha nessuna intenzione di rinunciare al Mourinho e per questo ha rifiutato tutte le offerte che ha ricevuto nelle ultime settimane. In totale su di lui ci sono sette squadre straniere: tre tedesche, due francesi e due dalla Turchia. Proprio queste hanno presentato all’entourage del giocatore un’offerta molto ricca che, però, è stata rispedita al mittente da Nemanja.