Calciomercato Roma, effetto domino da 80 milioni

Calciomercato Roma, effetto domino da 80 milioni e ribaltone in vista per Tiago Pinto. Nuovo scenario improvviso in vista della sessione estiva.

Nuovo scenario che irrompe in vista del calciomercato estivo in casa giallorossa. Fari puntati sull’operato di Tiago Pinto, sono settimane e giornate importantissime per la costruzione della Roma del futuro. La prima stagione a guida Josè Mourinho si è conclusa con la spettacolare vittoria della Conference League a Tirana ed ora tocca al gm giallorosso porre le basi per la Roma della prossima stagione. L’effetto domino da 80 milioni però può costringere il portoghese al repentino cambio di rotta.

calciomercato Roma
Josè Mourinho ©LaPresse

Il tandem portoghese formato da Mourinho e Tiago Pinto potrebbe esser costretto a cambiare i piani per l’attacco giallorosso. L’ultimo nome accostato alla Roma è quello di Dries Mertens, ad un passo dalla scadenza contrattuale in casa Napoli. Tentazione a zero per Mourinho, che con la stessa formula è pronto ad accogliere prossimamente Nemanja Matic, libero gratis dal Manchester United. Ma i desideri di calciomercato della squadra giallorossa tornano prepotentemente anche verso un profilo accostato diversi mesi fa. Parliamo del portoghese Goncalo Guedes, ala sinistra del Valencia classe 1996.

Calciomercato Roma, effetto domino da 80 milioni: Pinto in allarme

calciomercato Roma
Gonçalo Guedes ©LaPresse

La notizia riportata dalla Spagna potrebbe obbligare Mourinho e Tiago Pinto al repentino cambio di rotta. L’esterno offensivo è stato protagonista di un’ottima stagione in Liga e si è messo in mostra recentemente anche con la maglia del Portogallo. Secondo quanto riferito dal sito spagnolo, Elgoldigital.com , sulle sue tracce si sta muovendo il Villarreal di Emery. L’effetto domino che vedrebbe il portoghese vestire la maglia del Sottomarino giallo include il Liverpool di Klopp in un incastro da 80 milioni di euro. Secondo il portale iberico i Reds sono vicini a strappare al Villarreal l’attaccante Danjuma, per una valutazione da 50 milioni. Parte di questi soldi poi andrebbero a coprire le spese per il cartellino di Guedes, valutato 30 milioni di euro nonostante la scadenza del contratto nel 2023.