Calciomercato Roma, si sblocca l’affare: sì a 20 milioni

La Roma è riuscita a trovare l’accordo con la società per il grande colpo che fa esultare tutti in vista della prossima sessione di calciomercato

Nel pugilato di solito si comincia la maggior parte delle azioni con il braccio debole, che porta colpi leggeri ma precisi. Tiago Pinto, però, si occupa di calcio e non conoscendo questa usanza ha cominciato il calciomercato della Roma con il braccio forte, che ha portato a due colpi pesanti ben assestati. Il primo è stato l’arrivo di Nemanja Matic, centrocampista serbo in arrivo a parametro zero dal Manchester United. Il trentatreenne, che ieri ha svolto le visite mediche, servirà per dare una grande mano alla linea mediana di José Mourinho, che in questa stagione ha a lungo desiderato qualcuno che potesse gestire il ritmo.

Calciomercato Roma frattesi
Tiago Pinto e José Mourinho, rispetivamente general manager e allenatore della Roma ©LaPresse

Sulla lista dei desideri, lo Special One ha scritto al primo posto un regista e per questo Tiago Pinto l0 ha accontentato con un profilo di grande importanza. Anche se l’età è avanzata, Nemanja ha una grande esperienza internazionale avendo giocato con Benfica Chelsea e Manchester United. Un acquisto molto importante, quindi, per Pinto che ora ha raggiunto il sì per un altro accordo, che rappresenta il secondo colpo potente del general manager per questo calciomercato.

Calciomercato Roma, Frattesi si avvicina: accordo intorno ai 20 milioni con il Sassuolo

Calciomercato Roma frattesi
Davide Frattesi, centrocampista del Sassuolo ©LaPresse

Si tratta di Davide Fratesi, centrocampista dinamico del Sassuolo che piace molto alla Roma. E a lui piace la Roma. Il neroverde, infatti, è cresciuto a Fidene e non ha mai nascosto la sua fede giallorossa. Secondo quanto riporta Calciomercato.it, poi, l’accordo tra le due società è molto vicino ad essere raggiunto. Una grande novità, poi, è la cifra che accontenterebbe tutti e due i club: circa 20 milioni, che permetterebbero alla Roma di rilevare il giocatore, mentre al Sassuolo di fare cassa. Oltre ai soldi, però, Pinto deve inserire anche due contropartite. I nomi più indiziati sono quelli di Volpato e Felix, con quello di Bove che è sfumato vista l’importanza che Mourinho gli ha dato.