Calciomercato Roma, Pinto spalle al muro: 100 milioni

Calciomercato Roma, il club spara troppo alto e fa fuori dalla corsa Tiago Pinto. Il gm giallorosso deve arrendersi alla richiesta da 100 milioni.

Fari puntati sull’operato del general manager della Roma, Tiago Pinto. Il dirigente ex Benfica è tra i profili più attivi in Serie A anche in queste battute iniziali. Poche ore fa è arrivato l’annuncio ufficiale di un nuovo ingaggio a parametro zero: Nemanja Matic è un nuovo calciatore giallorosso. Il serbo ritrova Josè Mourinho dopo il passato comune al Manchester United, nuovo colpo dalla Premier League per il duo portoghese Pinto-Mou. Sempre dal campionato inglese invece arriva una richiesta impressionante per il cartellino, Tiago Pinto ora è tagliato fuori dai giochi.

calciomercato Roma
Tiago Pinto ©LaPresse

La richiesta per il cartellino del centrocampista è mostruosa e Tiago Pinto resta tagliato fuori. Ora la corsa al colpo estivo sembra essere  totalmente in appannaggio del Manchester United. Proprio dai Red Devils la Roma ha pescato a zero Nemanja Matic, poche ore fa l’annuncio ufficiale con la maglia scelta dal serbo. Sempre dal campionato inglese invece si allontana un profilo che infiammerà le prossime giornate di calciomercato, parliamo del portoghese Ruben Neves. In forza al Wolverhampton da cinque stagioni, ora sembra essere tutto pronto per il grande salto di qualità, con una quotazione del cartellino davvero importante.

Calciomercato Roma, Pinto spalle al muro: 100 milioni per Ruben Neves

calciomercato Roma
Ruben Neves ©LaPresse

La richiesta dei Wolves spazza via la concorrenza, anche Tiago Pinto dovrà arrendersi se la valutazione dovesse essere confermata. A parlarne è stato il giornalista Pedro Sepulveda, intervenuto su Sky Sports Uk. Secondo il cronista la richiesta del club inglese è impressionante, si parte da 100 milioni di euro per il suo cartellino. Il giornalista aggiunge che sotto gli 80 milioni non si muoverebbe in nessun caso, malgrado il contratto in scadenza nel 2024. Ora in corsa può rimanere proprio il Manchester United, che ha perso tantissimi calciatori a parametro zero, ultimo della lista proprio Matic. Il centrocampista serbo ritrova Mourinho all’ombra del Colosseo, dopo aver collezionato 157 presenze e 4 reti in maglia Red Devils. Chi si allontana, forse definitivamente è proprio Ruben Neves, a queste cifre portarlo a Trigoria appare davvero difficile per Tiago Pinto.