Calciomercato Roma, il prezzo cala ancora: bastano 15 milioni

Tiago Pinto può esultare perché uno degli obiettivi della Roma si può prendere a poco rispetto allo scorso calciomercato estivo

Durante il calciomercato è sempre difficile ottenere buone notizie. I direttori sportivi possono esultare in rari casi, come ad esempio l’ufficializzazione di un calciatore. Proprio ieri, infatti, Tiago Pinto ha potuto alzare le braccia al cielo dopo aver portato nella Capitale Nemanja Matic. Il centrocampista serbo, infatti, è il primo acquisto di questa sessione estiva di calciomercato che ad onor del vero non è ancora cominciata. Secondo le date ufficiali, infatti, le trattative ufficiali dovrebbero iniziare il 1° luglio. Matic, però, rappresenta un’eccezione perché si è svincolato a parametro zero e per questo motivo può intavolare accordi già dai sei mesi precedenti alla data di inizio.

Calciomercato Roma aouar
Tiago Pinto ©LaPresse

Un altro momento in cui i direttori sportivi possono esultare è quando ricevono le notizie di alcuni prezzi che si sono abbassati o addirittura sono crollati per un motivo o per l’altro. Poter spendere meno, infatti, è il sogno di chiunque si occupi del mercato che non può spendere cifre astronomiche. Questo possono farlo sollo i ds di una manciata di squadre al mondo, tutte le altre devono tendere l’occhio al bilancio. Per questo le notizie di sconti o tagli del cartellino vengono accolte con grande clamore da parte degli addetti ai lavori. E anche stavolta Pinto può esultare. Come riporta Il Romanista, infatti, il prezzo si un obiettivo per il prossimo calciomercato è crollato, permettendo al general manager di fare un vero e proprio affare.

Calciomercato Roma, Aouar può venire a metà prezzo: Pinto esulta

Calciomercato Roma aouar
Houssem Aouar ©LaPresse

Si tratta di Houssem Aouar, centrocampista del Lione che lo scorso anno era valutato circa 30 milioni. Proprio questa cifra ha fatto saltare la trattativa che c’era con la Juventus, che è virata su altri profili. Ora, con il giocatore che non ha nessuna voglia di rinnovare il contratto, che scade nel 2023, il club francese è costretto ad abbassare il suo prezzo. Anzi, proprio a dimezzarlo. Per prendere Aouar, infatti, adesso bastano tra i 15 e i 16 milioni, una cifra molto bassa e che Tiago Pinto potrebbe versare. D’altronde, questa è la spesa che l’ex Benfica vorrebbe spendere per Frattesi e Aouar potrebbe prendere il suo posto in giallorosso.