Calciomercato Roma, 100 milioni in tasca e assalto all’esubero

Il calciatore della Roma può partire in questa finestra di calciomercato con la proposta che viene dal club che ha realizzato una cessione da record

Questa finesra di calciomercato è una delle più frenetiche per la Roma, ma anche per tutte le altre squadre d’Europa. Quest’anno, infatti, ci sono diversi affari da poter fare a parametro zero con molti talenti, come ad esempio Pogba e Dybala, che si liberano in scadenza del contratto. Ai vecchi big club, però, interessa ancora pagare per ottenere in anticipo i migliori calciatori disponibili. Per questo motivo, nei giorni scorsi si è assistito a un colpo da record effettuato tra Francia e Spagna. Il Real Madrid, infatti, ha versato nelle casse del Monaco ben 100 milioni per assicurarsi le prestazioni di Aurelien Tchouameni, forte centrocampista centrale di 22 anni.

Calciomercato Roma Kluivert
Tiago Pinto e José Mourinho ©LaPresse

Se i Blancos sono disposti a spendere una cifra del genere per un talento così giovane allora significa che qualcosa di importante c’è. Questo movimento di capitali, poi, ha smosso anche il calciomercato, con il Monaco che ora è libero di poter investire e acquistare. Così i monegaschi stanno monitorando la situazione e stanno decidendo su chi puntare in vista della prossima stagione. Nei piani dei biancorossi c’è quello di migliorare il reparto offensivo e per farlo hanno messo nel mirino proprio un calciatore della Roma. I tifosi, però, possono stare tranquilli perché non si tratta di Tammy Abraham, né di Nicolò Zaniolo.

Calciomercato Roma, il Nizza non riscatta Kluivert e il Monaco va all’assalto

Calciomercato Roma Kluivert
Justin Kluivert con la maglia del Nizza ©LaPresse

Secondo quanto riporta Il Romanista, il Monaco è alla caccia di un attaccante e per questo motivo ha messo nel mirino Justin Kluivert. L’esterno della Roma in questa stagione ha giocato con la maglia del Nizza. Con il club della Provenza c’era una clausola per l’obbligo di riscatto che non è scattata a causa della non qualificazione in Champions League del club rossonero. Nonostante la bella annata dell’olandese, però, la squadra del Sud della Francia ha chiesto lo sconto a Pinto sui quasi 15 milioni pattuiti al momento dell’accordo. Pinto, allora ha deciso di rifiutare la loro offerta, convinto che un club disposto a spendere quella cifra ci sia. E infatti il general manager aveva ragione. Il Monaco ora bussa alla porta romanista proprio per prendere l’ex Ajax.