Calciomercato Roma, la Juventus raddoppia: lo scambio per Zaniolo

L’attaccante della Roma ha dato l’ultimatum alla società e i bianconeri tentano l’assalto con un doppio scambio in questo calciomercato

È una storia che si conosce da anni, la Juventus vuole prendere Zaniolo. I bianconeri non hanno mai nascosto il loro interesse per l’attaccante numero 22 che, dopo essere arrivato alla Roma, ha mostrato tutto il suo talento. Vista la giovane età, però, i margini di miglioramento ci sono e sono anche molto ampi, una cosa che fa ben sperare tutti i tifosi giallorossi. Questi, intanto, hanno potuto già esultare il 25 maggio per la vittoria della Conference, maturata proprio grazie a uno dei tocchi dell’ex Inter. Con un bel pallonetto da distanza ravvicinata, infatti, Nicolò è riuscito a superare Bijlow regalando a Roma la coppa.

Calciomercato Roma zaniolo Juventus
Niclò Zaniolo ©LaPresse

Il gol è stato riportato da tutti i giornali, con le squadre che hanno preso carta e penna, anzi ormai solo il tablet, e hanno fatto le loro valutazioni sul numero 22. Zaniolo, infatti, può vantare diversi estimatori in questa finestra di calciomercato, dove la sua partenza non sembra così remota. Il futuro dell’attaccante è conteso tra il rinnovo e la cessione, nonostante il contratto scada nel 2024 e non ci sia tutta questa urgenza di prolungarlo. Come riporta Leggo, però, il classe 1999 ha deciso di dare un ultimatum alla società per uscire da questo limbo. Visto lo spiraglio su una possibile cessione, diversi club si sono attivati per proporre l’offerta giusta, tra cui anche la Juventus.

Calciomercato Roma, la Juventus ci prova per Zaniolo: due prestiti come contropartite

Calciomercato Roma zaniolo Juventus
Nicolò Zaniolo durante la finale di Conference League ©LaPresse

I bianconeri stanno studiando quale sia l’offerta migliore da proporre ai giallorossi. La Roma chiede per il cartellino di Zaniolo almeno 50 milioni, ma poche squadre hanno i liquidi necessari per soddisfare le richieste dei Friedkin. Tra queste non c’è la Juventus che infatti sta studiando un’alternativa per non sborsare la cifra richiesta. L’opzione che piace di più a Torino è quella in cui la società metterà sul piatto una parte dei soldi affiancati da una contropartita. Proprio il valore di quest’ultima può cambiare. Si tratta di Rovella o Demiral, due calciatori che quest’anno sono stati ceduti in prestito, ma che non sono stati riscattati.