Calciomercato Roma, cessione lampo: doppia pista in Europa

Calciomercato Roma, cessione lampo alle porte in casa giallorossa e testa a testa in Europa. Il ritorno a Trigoria sarà solo di passaggio.

La stagione della Roma si è chiusa con i fuochi pirotecnici. Il trionfo in Conference League ha fatto esplodere l’entusiasmo dell’universo giallorosso e rilanciato le ambizioni di Josè Mourinho in vista della prossima stagione. L’obiettivo del tecnico portoghese è quello di risalire la china anche in Serie A, dopo aver interrotto un digiuno di trofei lungo ben quattordici anni in casa Roma. Ora tutte le attenzioni sono rivolte all’operato di Tiago Pinto, ancora una volta attivissimo su entrambi i fronti del calciomercato.

calciomercato Roma
Tiago Pinto e Josè Mourinho ©LaPresse

La missione del general manager della Roma è chiara: alzare la qualità e la profondità della rosa giallorossa. Nella scorsa stagione la squadra guidata da Josè Mourinho ha giocato la bellezza di 55 gare, cambiando diversi interpreti nell’arco dell’anno. Ora le cose stanno già cambiando, dentro Matic dal Manchester United e fuori Mkhitaryan promesso sposo dell’Inter. Ma la rivoluzione è appena iniziata e continuano ad essere accostati diversi profili all’agenda del dirigente portoghese ex Benfica. Pinto non lavora solo sul fronte delle entrate però, sarà fondamentale piazzare diversi esuberi nella finestra di affari estiva.

Calciomercato Roma, cessione lampo: doppia pista in Europa

calciomercato Roma
Riccardo Calafiori ©LaPresse

Riflettori accesi sul futuro di Riccardo Calafiori, è più che probabile che il suo ritorno a Trigoria sia solo di passaggio. Il terzino sinistro è reduce dall’esperienza al Genoa, poco spazio trovato sotto la Lanterna e rossoblù retrocessi in Serie B. Non una grande vetrina per il giovane esterno, ma il mercato su di lui non manca e si affaccia una doppia ipotesi europea nel suo futuro. La permanenza a Trigoria è quasi un’utopia, chiuso com’è nel ruolo dai vari Spinazzola, Zalewski senza dimenticare Matias Vina o El Shaarawy adattato a tutta fascia. Secondo quanto riportato dal sito svizzero 4-4-2.ch sulle sue tracce c’è l’interesse del Basilea. Seconda pista europea, come riporta il media elvetico anche il Getafe sarebbe interessato alle sue prestazioni. In entrambi i casi la cessione avverrebbe con la formula del prestito, il laterale sinistro viene visto come un potenziale da esaminare in futuro.