Zaniolo e il rinnovo con la Roma, Camelio: “Nessun incontro, so una cosa”

Calciomercato Roma, il futuro di Nicolò Zaniolo tiene sempre banco ma la verità secondo il giornalista Enrico Camelio allo stato attuale è una soltanto.

L’intervista a Nicolò Zaniolo pubblicata oggi dalla Gazzetta dello Sport ha di nuovo infiammato il dibattito sul futuro del giovane calciatore della Roma. Un’intervista che ai tifosi giallorossi non è piaciuta, con la Roma sempre sullo sfondo e con il futuro alla Juventus o al Milan quasi dato per scontato, se non obbligato per sognare in grande. Eppure l’unica squadra capace di vincere in Europa in stagione è stata proprio la Roma, con il gol decisivo segnato proprio da Zaniolo.

Calciomercato Roma
Nicolò Zaniolo ©LaPresse

Le voci si rincorrono di giorno in giorno in merito al futuro di Zaniolo. E negli ultimi giorni si era parlato anche di un incontro la la Roma e l’entourage del calciatore, con tanto di bozza di accordo per il rinnovo del contratto in scadenza nel 2024.

Calciomercato Roma, Camelio: “Zaniolo non ha fretta né vuole forzare la partenza”

Calciomercato Roma
Nicolò Zaniolo ©LaPresse

Secondo Enrico Camelio, che segue la vicenda Zaniolo da vicino, non c’è stato ancora nessun incontro la Roma e l’entourage del giocatore, come era invece stato riportato da altre fonti negli ultimi giorni.

Allo stato attuale non ci sono trattative calde per un suo trasferimento, anzi Camelio è abbastanza chiaro su quello che è lo stallo corrente: “Secondo me Zaniolo e l’entourage non hanno fretta né vogliono forzare una partenza, anche perché più si avvicinerà la scadenza dell’attuale contratto (2024), maggiori potranno essere le pretese economiche e i vantaggi. Andando via da svincolato a fine giugno 2024 con un’età di quasi 24 anni potrà chiedere un grande ingaggio, come fanno tutti, e le commissioni per la famiglia e per l’entourage”.