Calciomercato Roma, Mourinho preoccupato: via per 20 milioni

L’allenatore della Roma non vorrebbe perdere uno dei suoi giocatori preferiti presenti in rosa, ma con l’offerta potrebbe partite in questo calciomercato

In questa stagione sono stati diversi i calciatori che sono entrati nel cuore di José Mourinho. Il primo è sicuramente Tammy Abraham, che all’esordio in giallorosso e in Serie A ha segnato 27 reti in tutte le competizioni. È un record per l’attaccante inglese che in una massima serie non era mai arrivato in questa cifra. Considerando che ha solo 24 anni, fino ad ora non ha potuto esprimere le sue abilità nelle passate stagioni. Le ultime volte che ha raggiunto questi numeri è stato in Championship con l’Aston Villa nel 2018/2019, in cui arrivo a 25 reti in campionato. Con il Chelsea sono stati al massimo 15 i gol segnati in Premier League, non pochi per un calciatore che all’epoca aveva 22 anni. Con la Roma, invece, in Serie A sono stati ben 17 le reti che hanno permesso di arrivare al quinto posto.

calciomercato Roma
José Mourinho ©LaPresse

Oltre all’inglese ci sono stati altri calciatori che sono entrati nel cuore di Mou. Uno è Smalling, con cui ha lavorato anche al Manchester United. Sempre coi Red Devils, poi, lo Special One ha avuto modo di allenare Henrikh Mkhitaryan, che però era finito ai margini della squadra. Nella Capitale, invece, il portoghese ha deciso di non partire prevenuto e ha messo al centro delle trame di gioco l’armeno. Nel vero senso della parola, però. Da trequartista, infatti, il numero 77 è stato schierato spesso davanti al difesa, dove si è alternato con Oliveira e Cristante.

Calciomercato Roma, Mourinho preoccupato: con 20 milioni Cristante può partire

calciomercato Roma
Bryan Cristante ©LaPresse

Proprio l’ex centrocampista dell’Atalanta è uno dei pupilli dell’allenatore. Mou, infatti, in diverse conferenze stampa ha confermato il suo apprezzamento per il numero 4, che diverse voci dipingevano come calciatore sgradito a José. Proprio lui ha voluto zittire questi rumors, dimostrando quanto le abilità di Bryan siano apprezzate. Secondo quanto riporta il Corriere dello Sport, però, proprio la situazione del numero 4 preoccupa il tecnico. Cristante, infatti, per Mou è centrale ma se arrivasse un’offerta di 20 milioni la società potrebbe decidere di cederlo per incassare. Uno scenario che non piacerebbe all’allenatore portoghese, che perderebbe un altro tassello a centrocampo.