Calciomercato Roma, Pinto-agente Zaniolo: incontro finito e accordo

Pinto ha fissato la data con l’agente del giocatore per discutere del futuro dell’attaccante, diviso tra rinnovo e partenza in questa finestra di calciomercato

Oggi è stata una giornata molto importante per Tiago Pinto a Milano. Il capoluogo lombardo è il centro del calciomercato italiano e il general manager è in città per portarsi avanti prima dell’inizio ufficiale delle trattative. Il primo luglio, infatti, comincia il mercato e le società possono ufficializzare i nuovi colpi che vanno a bilancio nella nuova stagione. Questo permette a molti club di non rovinare i bilanci e rientrare nei parametri della Uefa. In questi giorni, invece, la Roma ha ufficializzato già il primo colpo di mercato, con il secondo che attende solo l’annuncio. Nemanja Matic qualche giorno fa è diventato il nuovo centrocampista dei giallorossi, che cercavano da tempo un regista.

calciomercato Roma
Nicolò Zaniolo ©LaPresse

Il secondo colpo che deve essere ancora ufficializzato è quello di Mile Svilar. Portiere serbo naturalizzato belga, ha svolto le visite mediche con la Roma mesi fa, ma non ha ancora messo nero su bianco la conclusione dell’accordo. Oltre ai due, Pinto sta studiando per portare nella Capitale qualche nuovo innesto, così come deve tendere un occhio anche alle cessioni. Ci sono diversi esuberi, infatti, che potrebbero lasciare la Capitale nelle prossime settimane, sia per fare spazio ai nuovi innesti, sia per permettere al general manager di monetizzare. Una cessione che permetterebbe alla Roma di mettere da parte un bel gruzzoletto è quella di Zaniolo, ancora in bilico tra permanenza a Trigoria e addio anticipato.

Calciomercato Roma, Pinto e Vigorelli a Milano: c’è l’accordo

calciomercato Roma
Tiago Pinto ©LaPresse

Proprio per discutere del futuro dell’attaccante della Roma, Tiago Pinto oggi a Milano ha incontrato l’agente del giocatore, Claudio Vigorelli. L’incontro è durato circa un’ora con le parti che si sono lasciate con un accordo. Non si tratta però di una decisione precisa sul futuro di Nicolò. Ciò che è uscito dal meeting tra l’agente e il gm è l’intenzione di rivedersi dopo l’estate, a trattative ferme. In questo modo, infatti, i due potranno discutere meglio qualsiasi cosa. Questo, però, vuol dire che se arrivassero offerte vantaggiose sia per la Roma sia per Zaniolo le parti potranno trattare.