Calciomercato Roma, firma per cinque anni: fissata la data per l’annuncio

La Roma sta aspettando prima di ufficializzare un altro colpo di questo calciomercato estivo, dopo l’arrivo di Matic a parametro zero

La Roma sta prendendo un po’ di tempo prima di ufficializzare un altro colpo di questo calciomercato estivo. Nei giorni scorsi è arrivato Nemanja Matic a parametro zero dal Manchester United. Il gigante serbo rafforza il centrocampo da consegnare a Josè Mourinho, che ha invece perso con la stessa formula Henrikh Mkhitaryan. Tiago Pinto ha trovato la soluzione per una casella scoperta nella rosa giallorossa, tutto pronto per la firma nero su bianco. L’accordo che lo legherà ai giallorossi durerà cinque anni, ecco i dettagli e la data dell’annuncio.

calciomercato Roma
Tiago Pinto e Josè Mourinho ©LaPresse

Sono giorni di lavoro frenetico per il general manager della Roma. Tiago Pinto sta operando con velocità in vista della prossima stagione, definito un nuovo rinforzo da consegnare a Mourinho. La coppia portoghese sta cercando di stringere i tempi sul fronte del calciomercato, sia in entrata che in uscita. La missione è quella di aumentare la profondità della rosa ed alzare l’asticella del valore tecnico. Senza dimenticare le tante cessioni da piazzare, evitando che gli esuberi finiscano per svalutarsi o finiscano direttamente fuori rosa. C’è stata la chiusura della trattativa, nessun problema sull’accordo generale ed ora manca solo l’annuncio dopo la firma.

Calciomercato Roma, firma per cinque anni: fissata la data per l’annuncio

calciomercato Roma
Mehmet Celik con la maglia della Turchia ©LaPresse

Secondo quanto rilanciato da il Corriere dello Sport la Roma ed il Lille hanno trovato l’accordo totale per il passaggio del terzino Celik alla corte di Mou. Il laterale destro è pronto ad occupare il posto lasciato vacante da Maitland-Niles, quello di vice-Karsdorp sulla corsia laterale. Il turco sarà un’alternativa all’esterno olandese, tutto pronto per la firma sul contratto quinquennale. Per l’annuncio ufficiale sembra questione di giorni e soprattutto di conti. I Friedkin infatti preferirebbero annunciare l’acquisto dopo aver monetizzato da alcune cessioni, c’è l’imbarazzo della scelta da questo punti di vista con tanti esuberi al passo d’addio. L’operazione Celik dovrebbe versare nelle casse del Lille una cifra di 6,8 milioni di euro più bonus.