Calciomercato Roma, salta il prestito | Servono 3 milioni

Il general manager della Roma vuole cedere l’esubero in questa finestra estiva di calciomercato e chiede una cifra abbordabile

Non solo affari in entrata per la Roma in questi ultimi giorni di giugno che precedono l’inizio ufficiale del calciomercato. Tiago Pinto sta cercando di cedere diversi esuberi presenti in rosa, ma soprattutto, quelli che già l’hanno lasciata in prestito la scorsa estate. Questi non sono pochi e quelli che sono stati già acquistati sono Cengiz Under e Pau Lopez. I due sono due nuovi calciatori del Marsiglia grazie alla clausola per l’obbligo di riscatto che è scattata e che permetterà alla Roma di incassare una piccola cifra. Oltre a loro due, poi, anche Robin Olsen è un nuovo innesto dell’Aston Villa, che ha deciso di riscattare lo svedese dopo i sei mesi a Birmingham.

Calciomercato Roma
Tiago Pinto ©LaPresse

Infine, anche Bryan Reynolds ha cambiato aria, ma a titolo temporaneo. Lo statunitense classe 2001, infatti, è un nuovo calciatore del Westerlo dopo il prestito di sei mesi al Kortrijk. In giallorosso l’esterno destro non ha mai giocato ed è sceso in campo solo nel 6-1 di Bodo. Uno dei calciatori già lontani da Trigoria che, però, non ha trovato una nuova sistemazione è Justin Kluivert. L’olandese ha giocato bene con il Nizza, ma purtroppo non si è attivata la clausola per l’obbligo di riscatto. Questo ha fatto sì che l’ex Ajax tornasse alla Roma, con i rossoneri che stanno cercando di acquistarlo, ma a un prezzo più basso. Infine, tra i giocatori ceduti a titolo temporaneo c’è Riccardo Calafiori, che ha vestito la maglia del Genoa.

Calciomercato Roma, la Cremonese vuole Calafiori in prestito: Pinto chiede 3 milioni per la cessione

Calciomercato Roma
Riccardo Calafiori ©LaPresse

Il terzino sinistro, vista la retrocessione dei grifoni, tornerà a Trigoria, dove però non ha molto spazio. Per questo motivo, Pinto sta cercando per lui una sistemazione. Secondo quanto riporta Il Romanista, la pista Salernitana non è mai esistita, ma sulle sue tracce c’è forte la Cremonese che vorrebbe prenderlo per raggiungere una storica salvezza in Serie A. Il club grigiorosso ha proposto a Pinti un prestito con diritto di riscatto, mentre il general manager vorrebbe rendere l’affare più concreto. Nei piani del gm giallorosso, infatti, c0è quello di cedere definitivamente il terzino sinistro per circa 3 milioni, una cifra ritenuta molto alta.