Calciomercato Roma, plusvalenza e futuro ancora giallorosso

Il calciatore della Roma è finito nel mirino di un club che ha in mente anche altri obiettivi per questo calciomercato estivo

Porte girevoli a Trigoria dove di fronte a tutti i nomi che sono stati affiancati in entrata, ce ne sono altrettanti in uscita. Le cessioni da parte della Roma ci sono state e ci saranno sicuramente, visto che in programma c’è una rivoluzione della rosa. I Friedkin, infatti, vogliono alzare l’asticella degli obiettivi e per questo motivo hanno intenzione di investire nel mercato. Il sesto posto e la Conference League vinta rappresentano le basi su cui Dan e Ryan vogliono hanno intenzione di costruire la prossima stagione. Con questo obiettivo nella mente, hanno dato mandato a Tiago Pinto di accontentare il più possibile lo Special One riguardo i calciatori richiesti.

Calciomercato Roma
Tiago Pinto e José Mourinho, general manager e allenatore della Roma ©LaPresse

Il primo è stato un centrocampista, primo grande rinforzo chiesto da José già dalla scorsa estate. Stavolta, senza perdere tempo, i giallorossi si sono assicurati le prestazioni di Nemanja Matic, gigante serbo che sarà il prossimo regista della Roma. A lui Mourinho affiderà le chiavi del ritmo e dei tempi del centrocampo, in cui dovrà smistare i palloni. Per fare spazio ai nuovi innesti, ma anche per mettere da parte qualche gruzzoletto, però, i giallorossi devono vendere qualche giocatore e in uscita ci sono parecchi nomi. Discorso a parte, poi, va dedicato a Nicolò Zaniolo, nel mirino della Juve. Oltre a lui, un altro romanista è finito nel mirino di un club, che vorrebbe prenderlo in questa finestra di calciomercato.

Calciomercato Roma, El Shaarawy piace al Galatasaray

Calciomercato Roma
Stephan El Shaarawy ©LaPresse

Secondo quanto riporta Tele Radio Stereo, Stephan El Shaarawy è finito nel mirino del Galatasaray. L’affare interessa parecchio alla Roma visto che il classe 1992 è all’ultimo anno di contratto con il club. Cederlo prima della scadenza, quindi, potrebbe garantire una piccola plusvalenza e, soprattutto, di non perdere un calciatore a zero. Il club turco, però, ha altri obiettivi nella mente. L’ex Monaco, infatti, è solo uno dei tanti, anche se il suo profilo piace tantissimo alla squadra di Istanbul.