Calciomercato Roma, non solo Frattesi: 15 milioni in Ligue 1

Calciomercato Roma, Tiago Pinto ha le idee chiare circa le mosse da concretizzare nelle prossime settimane in vista di una stagione ormai prossima.

Il mercato è iniziato solo ieri ma magari mi sbaglio” ha dichiarato un sornione gm in occasione della conferenza stampa di presentazione di Mile Svilar. Un modo elegante, tanto quanto il silenzio alla base del recente modus operandi del club, per rispondere alle non poche voci e discussioni venutesi a creare relativamente al mondo giallorosso nel recente periodo.

Tiago Pinto e Mourinho ©LaPresse

I rumors su Cristiano Ronaldo e Dybala non hanno di certo aiutato, infiammando animi e speranze di una piazza che ne è rimasta poi delusa, soprattutto alla luce delle recenti dichiarazioni di Totti, che ha definito il colpo Paulo definitivamente svanito, e di un CR7 destinato a restare mera immaginazione utopistica.

Ciò non significa che in quel di Trigoria non ci sia la volontà di crescere e far bene o che, come asserito da molti, Mourinho non sia contento in questa fase per le mosse della società sul fronte mercato. Ad oggi, i giallorossi vantano un secondo portiere di grande prospettiva e un centrocampista saggio quanto carismatico che andrà sicuramente a corroborare la mediana  giallorossa.

Certo, non possono bastare i colpi Svilar e Matic per permettere di combattere con maggiore vigore in campionato rispetto allo scorso anno. Si tratta però comunque di prime pedine da tenere in considerazione in questa fase di costruzione appena iniziata e che nelle prossime ore permetterà a Mourinho di abbracciare anche un valido alter ego di  Rick Karsdorp.

Calciomercato Roma, non tramonta la pista Aouar

Calciomercato Roma
Houssem Aouar ©LaPresse

L’approdo di Celik è previsto infatti in giornata e il laterale turco potrebbe rappresentare l’elemento catalizzante una campagna acquisti che, non solo a Trigoria, potrebbe entrare sempre più nel vivo. La priorità resta la stessa dello scorso anno, soprattutto alla luce della ieri ufficializzata sortita dell’eclettico e intelligente Mkhitaryan.

Pinto sa bene della necessità di rinforzare il centrocampo e non a caso sta monitorando già da inizio giugno plurimi profili in questa regione. Il nome più caldo resta quello di Davide Frattesi, molto gradito allo Special One e ad un ambiente giallorosso che sarebbe ben desideroso di riabbracciare un figlio di Roma. Come evidenziato da “La Gazzetta dello Sport“, però, il 16 non è l’unico nome presente sul taccuino del gm.

Gli addetti ai lavori intendono pagare il centrocampista il giusto prezzo, senza acconsentire alle attuali richieste di un Sassuolo che attualmente lo valuta oltre i 30 milioni. La cifra ritenuta congrua  si attesta sui 20 milioni di euro, dalla quale scalare il 30% del cartellino detenuto dal club capitolino e senza dimenticare dell’inserimento di Volpato nella trattativa.

In attesa di aggiornamenti e sperate svolte, la dirigenza non ha poi mollato il talentuoso Houssem Aouar, del quale Pinto ha parlato con l’entourage. Nessuna chiusura per il qualitativo centrocampista del Lione ma la Roma è stata avvisata: la concorrenza in Ligue 1 è folta, soprattutto alla luce di un contratto in scadenza nel 2023 e di un prezzo abbastanza ragionevole aggirantesi sui 15 milioni di euro.