Nuovo stadio Roma, capienza e tempistica: Berardi dice tutto

Nuovo stadio Roma, capienza e data: il Ceo Berardi dice tutto quello che c’è da sapere sul nuovo impianto giallorosso

Questa mattina il comunicato congiunto della Roma insieme al Campidoglio. Poi, durante il tour allo stadio Olimpico con la Conference League, il Ceo della società giallorossa, Pietro Berardi, ha detto tutto. Spiegando il progetto nei dettaglio, e sottolineando anche quali sono i tempi che la Roma s’è presa per cercare ci costruire il nuovo impianto. Insomma, qualcosa sembra davvero muoversi.

Nuovo stadio Roma
I Friedkin ©LaPresse

“Voglio ringraziare il sindaco e il suo staff” ha detto Berardi, visto “che si siamo trovati bene sin dalle prime battute ed è stata una bella collaborazione”. Adesso, però, si deve accelerare: “La palla è sul campo della Roma per dimostrare che le aspettative che abbiamo generato serviranno per fare lo stadio”.

Nuovo stadio Roma, i tempi

stadio della roma
Ryan e Dan Friedkin ©LaPresse

Ci sarebbero delle buone possibilità di “fare lo stadio entro il 2026” ha ancora continuato Berardi. “Dovremmo lavorare molto ma per adesso è andato tutto bene”. “Era importante – ha concluso il Ceo giallorosso – fare l’annuncio oggi qui. Una data che sicuramente è importante e noi ci rimboccheremo le maniche e ci metteremo subito a lavoro”.

In chiusura, ovviamente, uno degli aspetti fondamentali per quello che è stato fino al momento il grande amore dei tifosi giallorossi nei confronti della squadra. La capienza del nuovo impianto, ha confermato Berardi “non sarà inferiore a quella dell’Olimpico”. Insomma, si lavora ad un progetto importante, uno di quelli fondamentali per lo sviluppo della società, e che dovrebbe portare degli introiti decisivi per la crescita sportiva della Roma. I Friedkin non hanno mai nascosto la volontà. Adesso si sta accelerando in maniera definitiva.