Pinto cala il jolly: regalo di Conte per Mou

Calciomercato Roma, c’è stato l’incontro a Milano con Pinto. Possibile rinforzo argentino per José Mourinho.

Che i giallorossi necessitino di rinforzi è chiaro da tempo. Non meno limpida, però, la volontà di Tiago Pinto e colleghi di lavorare per assecondare le richieste di Mourinho e corroborare lo scacchiere dello Special One che ha fin qui abbracciato tre nuovi profili, al netto dell’uscita di Mkhitaryan e di quelle che potrebbero essere le possibili evoluzioni di mercato in uscita nelle prossime settimane.

Calciomercato Roma
Tiago Pinto ©AsRomaLive.it

Gli scenari aperti in quel di Trigoria sono diversi e interessano non solo i possibili nuovi approdi ma anche le partenze. La questione che attualmente sta suscitando maggiore attenzione è sicuramente legata a Nicolò Zaniolo ma questo non significa che il 22 possa e debba essere l’unico partente tra le fila giallorosse.

In realtà, una sua sortita non è nemmeno da darsi come scontata, in tutti i sensi. Il contratto del giocatore, col passare del tempo, mette i giallorossi in una possibile posizione scomoda ma che non ha comunque portato gli addetti ai lavori a scendere a compromessi e a maturare una posizione definitiva sul 22.

Calciomercato Roma, opportunità Lo Celso per Mourinho: c’è stato l’incontro

Calciomercato Roma
Giovanni Lo Celso ©LaPresse

Al fronte di una giusta offerta, insomma, Nicolò potrà partire. Altrimenti resterà a Roma e, a mercato concluso, si discuterà con Caudio Vigorelli di quella che sarà la strada da seguire per il bene di tutte le parti in causa. Come più volte evidenziato, poi, va detto che lo scenario legato all’ex Inter rischia di far passare in secondo piano tante altre questioni di non secondaria importanza.

Restando sul fronte offensivo, indipendentemente da quello che sarà il futuro del classe ’99, potrebbero comunque registrarsi nuovi approdi, alla luce delle defezioni in termini prolifici vissuti da un attacco che si è quasi sempre appellato a Pellegrini e Abraham. Ai tanti nomi emersi in queste settimane, non si esclude la possibilità di veder aggiunto il trequartista argentino, Giovanni Lo Celso.

Più che gradito a Mourinho, che in passato non ha mai perso occasione per parlarne bene pubblicamente, il classe ’96 è reduce dall’esperienza in Liga con la casacca del Villarreal. Gli spagnoli hanno però deciso di non riscattarlo mentre a Londra, sotto l’egida di Antonio Conte, non sembra esserci molto spazio per lui.

Nelle scorse settimane, negli ormai noti meeting di Pinto in quel di Milano, si è registrato anche un incontro tra il gm della Roma e l’ex Juventus, Fabio Paratici. Plurimi gli argomenti toccati, a partire dalla possibilità di arrivare al difensore “perfetto” per Mourinho alla pista legata al numero 20 dell’Albiceleste per il quale il Tottenham sta adesso cercando una soluzione.