Calciomercato Roma, affare in Ligue 1: ultimo ostacolo

Calciomercato Roma, Tiago Pinto lavora senza sosta sul fronte delle entrate e quello delle cessioni. Si accende una pista in Ligue 1, resta un solo ostacolo.

Riflettori accesi sulla finestra di calciomercato estivo in casa Roma. La squadra giallorossa nella giornata di ieri ha svolto il primo test amichevole della stagione, lontano da occhi indiscreti. Josè Mourinho continua a seguire la strada del silenzio, avendo deciso di parlare alla stampa solo in occasione della prima giornata di campionato. Lo Special One ha deciso di proteggere la Roma da occhi indiscreti in vista di questa preparazione estiva, la prossima settimana la partenza per il Portogallo dove si svolgerà la seconda fase di ritiro pre-stagionale. Nel frattempo, dalla Francia, spunta una nuova occasione in uscita per Tiago Pinto: resta un ultimo ostacolo per il general manager ex Benfica.

calciomercato Roma
Josè Mourinho e Tiago Pinto ©LaPresse

Il general manager della Roma sta lavorando senza sosta sia sul fronte delle entrate che su quello delle cessioni. Focalizzandoci su quest’ultimo tante attenzioni sono rivolte al futuro immediato di Nicolò Zaniolo, in odore di passaggio alla Juventus. Ma il fantasista offensivo non è l’unico calciatore ad avere mercato in uscita nella rosa giallorossa e dalla Francia arriva un doppio via libera per Tiago Pinto, ora per concludere l’affare rimane un ultimo ostacolo. Si riaccende una pista per l’affare in Ligue 1, la volontà del nuovo tecnico è chiara e rimane un solo ostacolo per il general manager della Roma.

Calciomercato Roma, affare in Ligue 1: ultimo ostacolo

calciomercato Roma
Jordan Veretout ©LaPresse

Secondo quanto riferito dal sito francese Le10sport.com, il Marsiglia potrebbe tornare alla carica per Jordan Veretout. Il centrocampista ex Fiorentina, dopo il mancato accordo per il rinnovo contrattuale, continua ad essere in odore d’addio. La sua cessione potrebbe finanziare il mercato in entrata in casa giallorossa e la pista per un suo ritorno in Ligue 1 si riaccende, malgrado un ostacolo a parametro zero. Il nuovo allenatore del Marsiglia, l’ex Verona Igor Tudor, avrebbe scartato altre due piste in Serie A: quella che portava a Bakayoko del Milan e quella che portava a Tameze in casa Hellas. Rimane in piedi l’opzione Veretout per l’appunto, insieme alla pista che porta a guardare a Matias Vecino, libero a parametro zero dall’Inter.