Calciomercato Roma, esulta Mourinho: firma a metà prezzo

Calciomercato Roma, buone notizie per Josè Mourinho. Arriva la firma con lo sconto del 50 per cento, lo Special One può esultare.

E’ tutto pronto per la fase due della preparazione estiva in casa Giallorossa. Domattina la Roma raggiungerà l’Algarve, in Portogallo, per la seconda fase del ritiro pre-stagionale. Nell’ultima settimana la compagine allenata da Josè Mourinho è tornata a lavorare al centro sportivo Fulvio Bernardini di Trigoria. Due giorni fa i giallorossi hanno disputato la prima amichevole estiva contro il Trastevere, ora nella patria di Mourinho si attendono sfide decisamente più equilibrate. Ma le attenzioni rimangono alte anche in sede di calciomercato, può arrivare la firma che fa felice lo Special One.

calciomercato Roma
Josè Mourinho ©LaPresse

Questa volta non parliamo di acquisti o cessioni, ma della situazione contrattuale legata ad un perno della rosa giallorossa. Fari puntati su Chris Smalling, nella prima amichevole stagionale schierato da capitano da Josè Mourinho. L’inglese, ex Manchester United, ha anche realizzato la prima rete nel 5-0 complessivo inferto alla squadra di Serie D. La stagione conclusa con la vittoria della Conference League ha visto il difensore inglese autentico protagonista nel pacchetto arretrato giallorosso e ci sono tutti i presupposti per far arrivare quanto prima la firma sul rinnovo contrattuale del centrale britannico.

Calciomercato Roma, esulta Mourinho: ecco la firma a metà prezzo

calciomercato Roma
Chris Smalling ©LaPresse

La firma sul rinnovo contrattuale potrebbe essere dietro l’angolo per il difensore classe 1989. Smalling è stato un pilastro della difesa giallorossa, alle spalle la lunga serie di infortuni che lo ha tenuto a lungo fuori dal campo. Attualmente il contratto del difensore inglese scadrebbe nel 2023, ma secondo quanto scritto dalla Gazzetta dello Sport la firma sul rinnovo potrebbe essere una formalità. Al momento l’ex Manchester United percepisce più di 3 milioni di euro annui, la firma sul nuovo contratto dovrebbe prolungare l’accordo fino al 2024. Secondo quanto scritto dalla rosea il prolungamento contrattuale potrebbe arrivare con uno sconto importante sullo stipendio: si parla di un taglio del 50 per cento rispetto a quanto percepito attualmente.