Roma-Sunderland 2-0, segna anche Zaniolo: il tabellino

Ad Albufeira si è appena conclusa Roma-Sunderland, prima amichevole del ritiro in Portogallo dei giallorossi. Ibanez subito sostituito

La Roma ha appena concluso la prima delle amichevoli del ritiro in Portogallo ad Albufeira. In programma ci sono altre 3 partite da disputare per arrivare al meglio all’inizio del campionato. Questo, a causa dello stop per il Mondiale che fermerà la Serie A dal 18 novembre al 4 gennaio, comincerà a metà agosto. A Ferragosto, infatti, ci sarà la prima giornata con la Roma che sarà sul rettangolo verde il 14 alle 20.45. Intanto in vista di quegli impegni, la Roma è partita per il paese lusitano dove sta svolgendo il grosso della preparazione atletica. Mourinho spera che i suoi calciatori riescano a ritrovare al forma il prima possibile e, soprattutto, che Pinto riesca a dargli i rinforzi che chiede il prima possibile.

roma sunderland
Nicolò Zaniolo, autore del 2-0 in Roma-Sunderland ©LaPresse

Intanto, il primo tempo di Roma-Sunderland si è concluso 0-0 con le squadre che si sono studiate e hanno cercato di mettere minuti nelle gambe. Per i giallorossi, infatti, è stato come un allenamento, visto anche il livello della squadra avversaria. I Black Cats, infatti, militano in Championship, ovvero la Serie B inglese raggiunta da poco in seguito a una clamorosa retrocessione ripresa nel documentario presente su Netflix, che avrebbe dovuto narrare la risalita in Premier. Nel primo tempo c’è stata tanta Roma, con El Shaarawy che ha cercato la rete in diverse occasioni. Il cooling break ha permesso ai giocatori di riprendersi per le alte temperature, ma non ha cambiato il film della gara, con il Sunderland che ha cercato di resistere a suon di gomitate e interventi al limite.

Roma-Sunderland 2-0, il tabellino

roma sunderland
Felix Afena-Gyan, autore del primo gol contro il sunderland ©LaPresse

Il secondo tempo è cominciato con la Roma che ha fatto ben cinque cambi. Mourinho, infatti, ha fatto uscire tutti i senatori per mandare in campo Felix, Zaniolo, Tripi, Bove e Volpato. Proprio il primo è riuscito a trovare la rete del vantaggio al 75′ dopo che in tanti ci avevano provato. Dopo un bel passaggio di Darboe, il ghanese è riuscito a insaccare sotto le gambe il portiere avversario, portando in vantaggio i giallorossi. Dopo, invece, è toccato a Nicolò Zaniolo insaccare il pallone. Il numero 22, grazie alla deviazione di un difensore avversario, ha trovato il 2-0 in questa prima amichevole estiva. Ecco il tabellino:

ROMA (3-4-2-1): Svilar; Ibanez (44’pt Calafiori), Smalling (1’st Tripi), Kumbulla (41’st Faticanti); Karsdorp (18’st Celik), Matic (1’st Bove), Veretout (18’st Darboe), Zalewski (31’st Mancini); Perez (1’st Zaniolo), El Shaarawy (1’st Volpato), Shomurodov (1’st Felix). A disp.: Boer, Ivkovic. All.: José Mourinho.

Sunderland (4-1-4-1): Patterson; Gooch, Winchester, Batth, Cirkin (18’st Sohna), Matete, O’Nien (44’pt Neil), Diamond (31’st Pritchard), Embleton (18’st Taylor), Clarke, Dajaku (31’st Roberts). A disp.: Hume, Kelly, Johnson, Ballard, Evans, Carney, Spellman, Richardson. All.: Alex Neil.

Gol: 30’st Felix (R), 34’st Zaniolo (R).

Minuti di recupero: 2′, 3′.