Roma, il ritorno di Totti: ruolo già scelto

Il ritorno dell’ex Capitano della Roma è più facile rispetto al passato. I suoi ritorni all’Olimpico e il ruolo con Digitalbits possono essere un assist 

Gli ultimi giorni di Francesco Totti non sono stati molto tranquilli, a causa della separazioni dalla moglie Ilary. I due si sono separati dopo diverso tempo e lo hanno comunicato con un annuncio ufficiale dopo i rumors di un allontanamento tra i due nei mesi scorsi. Già in inverno, infatti, l’ex Capitano si era ritrovato a dover smentire alcune voci sul futuro della coppia, che poi si sono rivelate veritiere. La parola fine arriva in tutte le storie e Francesco andrà avanti concentrandosi su quello che gli si prospetta davanti. La sua agenzia di procuratori procede a gonfie vele, mentre le sue partnership ancora meglio. Da un po’ di tempo, poi, Totti è l’Ambassador di Digitalbits, lo sponsor della Roma, a cui si è riavvicinato molto negli ultimi mesi.

roma
Francesco Totti allo Stadio Olimpico ©LaPresse

Nell’ultima stagione, infatti, l’ex numero Dieci è stato spesso allo Stadio Olimpico ad assistere alle partite di quella squadra che è stata casa sua per tutta la sua vita. Dopo un periodo di assenze, proprio con Mourinho Francesco è tornato nell’impianto del Foro Italico e tutti i tifosi hanno sperato in un suo ritorno in società. Rivederlo in giallorosso, infatti, farebbe piacere a molti romanisti, che a lui hanno legato tantissimi ricordi. Per molti ragazzi che navigano intorno ai trenta anni, poi, proprio il talento dell’ex Capitano è stato ciò che ha fatto scattare la scintilla e accendere il cuore di giallo e di rosso.

Roma, Totti il ritorno in società è più facile

roma
Francesco Totti ©LaPresse

Secondo quanto riporta La Gazzetta dello Sport, il ritorno di Totti in società è più facile adesso. Visto ciò di cui è stato scritto sopra, ovvero i ritorni allo Stadio Olimpico, così come l ruolo con Digitalbits, è possibile pensare che un ritorno del Capitano a Trigoria non sia così lontano. L’ex numero Dieci, poi, ha preso atto che in caso di un ritorno il suo ruolo non sarebbe decisionale nel senso stretto del termine. Intanto i tifosi continuano a sognare di riavere il talento di Porta Metronia in squadra. Dopo averlo acclamato per tanti anni, dopo aver esultato per i suoi gol e pianto per il suo ritiro, i romanisti potrebbero vederlo presto tornare in società.