Calciomercato Roma, 15 milioni per il sì: la priorità di Pinto

Il general manager della Roma ha messo nel mirino un vecchio obiettivo di calciomercato e spera che il prezzo si abbassi in queste settimane

Il colpo di fiamma è qualcosa che non si può evitare, tantomeno i ritorni. Ed è quello che è successo a Tiago Pinto che in questi giorni ha deciso di tornare sulle tracce di un vecchio obiettivo di calciomercato. José Mourinho lo aveva notato già qualche mese fa e aveva fatto più di qualche pensierino di prenderlo. Con il passare delle settimane, però, l’interesse dei giallorossi è andato calando, mentre con il rialzarsi delle temperature si è riacceso anche quello.

calciomercato roma senesi feyenoord
Tiago Pinto a Milano ©AsRomaLive.it

L’obiettivo principale di questo calciomercato estivo per Pinto è quello di rinforzare la rosa della Roma andando a colmare le lacune individuate dall’allenatore nel corso della stagione. La prima è stata colmata grazi all’arrivo di Nemanja Matic, approdato nella Capitale prima dell’inizio ufficiale delle trattative. Il trentatreenne serbo arriva a parametro zero dal Manchester United, dove era stato comprato proprio da Mourinho. Dopo la parentesi insieme al Chelsea e ai Red Devils, il mediano ha deciso di riabbracciare il suo vecchio allenatore che lo ha chiesto anche a Roma.

Oltre a lui, poi, sono arrivati anche Mile Svilar, sempre a parametro zero, che il tecnico portoghese ha voluto provare titolare contro il Sunderland nella prima amichevole in Portogallo. Oltre a lui, poi, al costo di 7 milioni, è approdato in giallorosso anche Zeki Celik, esterno turco che sarà il vice Karsdorp. Questi tre innesti hanno tamponato la situazione, ma José vorrebbe un nuovo centrocampista, un attaccante e anche un difensore centrale mancino.

Calciomercato Roma, fissato il prezzo di Senesi: Pinto vuole lo sconto

Calciomercato Roma
Marcos Senesi, difensore del Feyenoord ©LaPresse

Chi risponde a queste ultime caratteristiche è Macos Senesi, italo-argentino in forza al Feyenoord affrontato in finale di Conference League a Tirana. Secondo quanto riporta la Gazzetta dello Sport, il venticinquenne è tornato nel mirino della Roma che lo vorrebbe acquistare presto. Il club olandese, però, chiede 15 milioni nonostante il suo contratto scada nel 2023. Pinto non vorrebbe arrivare a quella cifra e quindi aspetta per chiudere la trattativa. In primis perché nella sua agenda ci sono altre priorità. Poi perché il contratto del calciatore scade nel 2023 e spera in uno sconto e, infine, perché non ci sono altre squadre in pressing.