Calciomercato, Dybala alla Roma: c’è già la data

Calciomercato Roma, spunta la data per il Dybala-day. Dopo una telenovela durata almeno un mese, la svolta per l’argentino sembra finalmente vicina.

Vi abbiamo raccontato in queste settimane i tanti aspetti caratterizzanti uno scenario prolungatosi forse più del previsto e, soprattutto, fin qui contraddistinto da plurimi colpi di scena. Proprio quando il discorso sembrava finalmente delineato, si sono concretizzati diversi ribaltoni e incastri che hanno causato procrastinamenti attualmente ancora impedenti una conclusione alla questione legata all’ormai ex 10 Juventus.

Calciomercato Roma
Paulo Dybala ©LaPresse

Per quanto si sapesse già da marzo di quella che sarebbe stata la separazione tra “La Joya” e i bianconeri, in questi quattro mesi non si sono ancora incastrati tutti i tasselli per permettere di comprendere quale sarà la prossima casacca dell’argentino. Un po’come chiaro quasi sin da subito, Paulo resterà con ogni probabilità nel nostro campionato, salvo clamorosi colpi di scena. Dopo le avances più che nette dell’Inter, infatti, egli è attuale oggetto di contesa tra Roma e Napoli, senza dimenticare di un Milan molto più indietro ma che non può comunque essere ignorato per storia e recente vittoria in campionato.

Calciomercato Roma, Dybala-day: c’è la data

Calciomercato Roma
Paulo Dybala ©LaPresse

Su Dybala sono recentemente giunti tanti aggiornamenti, molti dei quali restituenti la consapevolezza che, ad oggi, Marotta sembrerebbe essersi fatto da parte o, comunque, aver compreso che la grande occasione di quest’estate non potrà concretizzarsi qualora non venisse attuato un importante piano epurativo tra le fila offensive, non proprio facilissimo.

Qualche ora fa vi abbiamo detto dell’importante aggiornamento dall’Argentina, cui è da aggiungersi quanto resocontato in questi stessi minuti dalla penna e direttore de “Il Corriere dello Sport“, Ivan Zazzaroni.

Pur annoverando ancora l’Inter nel corpo di interessate, il suddetto presenta lo scenario Napoli come complicato, a causa dell’ormai noto problema legato ai diritti di immagine che ha causato un esito insoddisfacente dopo la chiamata tra Giuntoli e Antun tenuta nella giornata di ieri. Solo una suggestione, invece, per il Milan mentre il fattore Mourinho potrebbe rivelarsi determinante, complice il suo mai celato anelito a voler rinforzare qualità e importanza della squadra fresca di vittoria europea. E intanto il Dybala-day potrebbe essere possibilmente fissato al 23 luglio. Un giorno dopo la chiusura dell’Opa e il compleanno “festeggiato” da gran parte della tifoseria. Chissà che i Friedkin non possano fare un grande regalo, con un giorno di ritardo ma con la totale consapevolezza di essere perdonati.