Calciomercato Roma, dalla fascia a Pellegrini: per Zaniolo cambia tutto

L’attaccante della Roma negli scorsi mesi sembrava destinato a diventare uno juventino in questo calciomercato, mentre ora cambia tutto

Queste settimane sono state le più calde e confuse per Nicolò Zaniolo il cui futuro è stato diverso tempo in bilico tra Roma e Juventus. L’attaccante classe 1999, infatti, è da diverso tempo nel mirino dei bianconeri che stanno cercando di prenderlo per migliorare l’attacco dopo l’addio di Dybala. L’argentino è sbarcato in Portogallo proprio in queste ore per diventare il prossimo fantasista dei giallorossi. Il classe 1993, infatti, ha lasciato il club torinese a parametro zero e i bianconeri sono corsi ai ripari. Per sostituirlo, infatti, hanno pensato a Nicolò, con un pressing che dura da fine gennaio. In quel periodo, infatti, Tiago Pinto fece una conferenza stampa per parlare del calciomercato invernale, dando il via alle speculazioni sul futuro del numero 22.

calciomercato roma zaniolo
Nicolò Zaniolo esulta nella finale di Conference League contro il Feyenoord ©LaPresse

Quelli del raduno a Trigoria sono stati i giorni più duri per il talento toscano, che ha fatto mormorare i tifosi in un paio di occasioni. I suoi gol contro Sunderland e Portimonense, però hanno riportato tutto alla normalità, soprattutto per il giocatore. Nei giorni scorsi, infatti, la Roma ha pubblicato un video dell’allenamento ad Albufeira dove si vede l’attaccante sorridente insieme ai compagni. Fondamentale per questo cambio di umore è stato Mourinho e anche Lorenzo Pellegrini. come riporta il Corriere dello Sport, infatti, l’allenatore ha dato fiducia al ragazzo facendolo sentire di nuovo al centro del progetto. La fascia da capitano data nell’ultima amichevole giocata, poi, ha dato una grande mano.

Calciomercato Roma, per Zaniolo cambia tutto

calciomercato roma zaniolo
José Mourinho e Nicolò Zaniolo ©LaPresse

Un grande assist all’attaccante è stato dato anche da Lorenzo Pellegrini. Il capitano della Roma, infatti, qualche giorno fa è rimasto con Zaniolo in campo a parlare alla fine dell’allenamento. In quel momento il numero 7 ha aiutato Nicolò a schiarirsi le idee e a convincersi di rimanere. Mouirnho, infatti, vorrebbe averlo in coppia con Dybala in modo da avere uno degli attacchi migliori della Serie A. Il suo cambiamento di mentalità, poi, si è visto anche durante questa preparazione. Nicolò, infatti, non ha modificato solo il suo modo di pensare, ma anche il suo fisico perdendo 7 chili nella preparazione a Pontermoli. In questo modo è diventato molto più agile e rapido per giocare al meglio per Mourinho.