Calciomercato Roma, “Ho chiamato Dybala per convincerlo”

Tentativo last minute per l’attaccante argentino, ora alla Roma, era stato chiamato prima della conclusione della trattativa di calciomercato

Paulo Dybala è stato a lungo l’obiettivo di calciomercato per diverse squadre, soprattutto in Serie A. Su di lui, infatti, c’era molto forte l’Inter che per diverse settimane è sembrato in vantaggio per prenderlo a parametro zero. Dopo l’arrivo di Lukaku, però, il club milanese ha un po’ lasciato la presa permettendo alla Roma di mettere la freccia e sorpassarli. A cercare di mettere i bastoni tra le ruote del mezzo su cui viaggiavano i giallorossi ci ha pensato anche Luciano Spalletti. L’allenatore del Napoli, infatti, voleva migliorare il suo reparto offensivo con l’innesto della Joya. Ad allontanare anche questa concorrente, così come tutte le altre, ci ha pensato José Mourinho in persona che ha chiamato direttamente il giocatore convincendolo a venire nella Capitale.

calciomercato Roma
Paulo Dybala si riscalda con l’Argentina prima della Finalissima contro l’Italia ©LaPresse

Dybala è finito anche nel mirino di alcuni club esteri che hanno cercato di prenderlo prima della Roma. Si tratta di Manchester United e Tottenham, che hanno tentato l’argentino. Giocare in Premier League è sicuramente il sogno di tanti giocatori, visto anche il grande numero di campioni che ci sono. Ciò che non è stato calcolato, però, è il talento persuasivo di Mourinho che, dopo Matic, ha voluto parlare personalmente anche con Paulo per presentargli al meglio la Roma. Tra tutti questi tentativi ce ne sono stati alcuni fatti negli ultimi giorni per far rimanere la Joya alla Juventus.

Calciomercato Roma, tentativo last minute: “Ho cercato di convincerlo”

calciomercato Roma
Paul Pogba al J Medical per le visite mediche con la Juve ©LaPresse

Come rivelato a Dazn nel servizio “Inside Juventus” sulla preparazione dei torinesi, Paul Pogba ha chiamato Dybala per cercare di farlo restare a Torino. I due, infatti, sono molto amici e il francese lo ha chiamato per sapere se sarebbe rimasto alla Juventus così che avrebbero giocato insieme ancora per un po’. La risposta della Joya, però, è stata chiara, a sua avventura in bianconero era già finita e se lo avesse dovuto convincere avrebbe dovuto chiamarlo prima. Infine, l’ex Manchester United ha confessato come abbia sentito Paulo felice di aver scelto i giallorossi.