Calciomercato Roma, Mendes blinda Zaniolo: cosa sta succedendo

L’attaccante della Roma è finito da tempo tra gli obiettivi di calciomercato di un club che ha trovato il sostituto grazie al portoghese

Il futuro di Nicolò Zaniolo ancora non è stato deciso. L’attaccante della Roma, infatti, in questo calciomercato oscilla tra addio e permanenza a Trigoria dopo che le voci sul suo futuro di sono accumulate. Il numero 22 è da diverso tempo dato come partente, sin da gennaio, mese in cui la Juventus è tornata forte sul giocatore, obiettivo di mercato da diversi anni. Sin dal suo arrivo in giallorosso, infatti, Nicolò è sempre interessato alla squadra torinese, che ha fatto più che qualche pensiero su di lui. Ora, però, dopo un periodo in cui la Juve sembrava essersi allontanata, ecco che Federico Cherubini è tornato alla carica. Vista la partenza di Dybala, che ha accettato proprio la Roma, Allegri vorrebbe il fantasista toscano per migliorare l’attacco.

calciomercato Roma
Nicolò Zaniolo al termine della finale di Conference League vinta contro il Feyenoord ©LaPresse

Le prime offerte recapitate a Tiago Pinto non sono state entusiasmanti per la società della Capitale. La richiesta del general manager portoghese si aggira intorno ai 50 milioni. Per di più, questi dovrebbero essere tutti cash. La Juventus, infatti, ha provato spesso a proporre contropartite, ma la Roma ha sempre risposto picche. Per questo motivo, Cherubini ha studiato una nuova via che prevede un prestito oneroso con obbligo o diritto di riscatto. La cifra richiesta, infatti, spaventa i torinesi e le altre squadre italiane. Chi, invece, non ha problemi è Antonio Conte, che vorrebbe prendere Zaniolo per il suo Tottenham.

Calciomercato Roma, Mendes blinda Zaniolo

calciomercato Roma
Jorge Mendes, agente portoghese ©LaPresse

Secondo quanto riporta 90min.com, però, il club londinese ha spostato lo sguardo su una altro attaccante considerato un’alternativa a Nicolò. Si tratta di Adama Traore, esterno spagnolo che la scorsa stagione ha giocato con il Barcellona. Il classe 1996 a gennaio è stato vicino a vestire la maglia degli Spurs, ma poi ha optato di rimanere in Liga. Ora, però, il suo prestito agli azulgrana è terminato e quindi  il ventiseienne è tornato al Wolverhampon. Un trasferimento al Tottenham sarebbe di sicuro un passo in avanti per l’assistito di Mendes, che potrebbe spingerlo verso Antonio Conte allontanandolo da Zaniolo.