Calciomercato Roma, vendetta Juve: Allegri ne vuole un altro

Calciomercato Roma, la Juventus vuole vendicarsi nei confronti dei giallorossi. Max Allegri ha messo nel mirino un nuovo obiettivo.

La Roma è tornata nella scorsa notte a casa dopo la tournée di preparazione stagionale in Portogallo. Altre tre amichevoli attendono la squadra giallorossa prima dell’esordio stagionale a Salerno. La Serie A si appresta a ripartire nel weekend 13-14 agosto, mentre si infiamma il calciomercato estivo sull’asse Roma-Torino e non solo. La Juventus ha sete di vendetta nei confronti della squadra giallorossa, ecco il nuovo obiettivo in entrata fissato da Massimiliano Allegri.

Calciomercato Roma
Massimiliano Allegri ©LaPresse

La Roma è tornata dall’Albufeira nella scorsa notte. Salutato il ritiro portoghese dopo aver trovato il primo pareggio delle amichevoli estive, la gara contro il Nizza è terminata 1-1. L’amichevole contro i transalpini ha da un lato mostrato errori dovuti ai carichi di lavoro, dall’altro donato nuove conferme allo Special One. In attesa del debutto in maglia giallorossa di Paulo Dybala, vero e proprio colpaccio offensivo a parametro zero, le attenzioni si spostano in parallelo al fronte del calciomercato estivo. La Juventus, oltre al Napoli, ha messo nel mirino uno degli obiettivi più caldi per il settore difensivo della Roma.

Calciomercato Roma, vendetta Juve: Allegri ne vuole un altro

calciomercato Roma
Marcos Senesi ©LaPresse

Riflettori puntati sul futuro immediato di Marcos Senesi, avversario della Roma nella finale di Conference League. Il centrale difensivo del Feyenord rappresenta l’identikit ideale per la retroguardia giallorossa. Fisico e veloce, oltretutto di piede mancino, sull’argentino in forza alla squadra olandese non manca però la concorrenza interna. Come riportato in Argentina dal sito Elcrackdeportivo.com.ar è prevista una corsa a tre in Serie A per ingaggiare il centrale sudamericano. Oltre alla squadra di Josè Mourinho è segnalato il Napoli di Spalletti, orfano di Koulibaly. Situazione analoga in casa Juventus, dopo la partenza di de Ligt destinazione Bayern Monaco. La squadra guidata da Max Allegri è rimasta a bocca asciutta anche nell’affare legato a Zaniolo ed il tecnico toscano può cercare la vendetta immediata nel reparto arretrato.