Calciomercato Roma, vogliono solo lui: tutti rifiutati

In questo calciomercato estivo le alternative al calciatore della Roma sono state tutte scartate e il tecnico ha deciso di puntare su di lui

Tra meno di un mese comincia la Serie A con la prima giornata nel periodo di Ferragosto. La Roma scenderà in campo il 14 alle 20.45 contro la Salernitana, mentre la finestra di calciomercato estivo ancora non si è conclusa. In queste settimane, infatti, le squadre potrebbero cambiare ancora soprattutto in vista delle prime giornate che permetteranno di individuare alcune lacune. Per arrivare al meglio preparati, tutti gli allenatori di Serie A stanno spingendo per chiudere gli ultimi affari, con gli acquisti che si alternano alle cessioni. Anche la Roma deve dar via qualche giocatore. Gli innesti di Svilar, Celik, Matic e Dybala sono stati di grande importanza, ma oltre a questi non ci sono stati fino ad ora altri movimenti.

Calciomercato Roma
José Mourinho, allenatore della Roma ©LaPresse

Ad eccezione di Tommaso Milanese e Bryan Reynolds, il primo venduto alla Cremonese, mentre il secondo è in prestito al Westerlo, gli altri romanisti che hanno lasciato Trigoria lo hanno fatto a parametro zero. Per questo motivo, Pinto deve occuparsi di cedere tutti gli esuberi presenti in rosa. E ce ne sono parecchi. Da Jordan Veretout ad Amadou Diawara, passando per Ante Coric e Gonzalo Villar. Nella Roma ci sono diversi calciatori che aspettano di essere ceduti, mentre altri sono nel mirino di qualche club grazie alle prestazioni della scorsa stagione.

Calciomercato Roma, le alternative non convincono: Juric vuole solo Kumbulla

calciomercato roma
Marash Kumbulla, difensore della Roma ©LaPresse

Si tratta di Marash Kumbulla che, secondo quanto riportato da La Stampa, interessa e non poco al Torino di Ivan Juric. Il tecnico croato ha intenzione di migliorare la difesa soprattutto in vista della partenza di Bremer. Il difensore brasiliano era il migliore della Serie A e dalla prossima stagione vestirà la maglia della Juventus. Visto che i granata hanno perso il calciatore più importante in rosa, l’allenatore vuole rimpiazzarlo con Kumbulla. L’albanese è l’unico che convince l’ex Genoa. La formula individuata è quella del prestito con diritto di riscatto, ma c’è da convincere Mourinho, che considera il centrale come un valore aggiunto per il futuro.