Calciomercato Roma, Wijnaldum “Chiuso da giorni”: ecco cosa manca

L’olandese e il Paris Saint-Germain hanno trovato l’intesa con la Roma per il trasferimento in questo calciomercato

L’affare per Wijnaldum è vicino a concludersi. Il centrocampista olandese è da un paio di settimane nel mirino dei giallorossi che vogliono migliorare la linea mediana. Il primo innesto in questo reparto è stato fatto con Nemanja Matic. Il serbo di trentatré anni arriva a parametro zero dal Manchester United per diventare il nuovo regista di Mourinho. Lo Special One ha chiesto a lungo qualcuno che potesse fare da metronomo in mezzo al campo e ha trovato il centrocampista ex Chelsea. Oltre a lui, però, José vorrebbe prendere qualcuno che possa garantire rapidità e dinamicità a centrocampo e per questo ha messo nel mirino altri profili. Quello più caldo è quello di Georginio Wijnaldum, che è molto vicino a trasferirsi nella Capitale.

calciomercato roma
Georginio Wijnaldum con la maglia dell’Olanda ©LaPresse

La trattativa dell’olandese è vicina a risolversi con una fumata bianca. L’ex Liverpool ha le qualità perfette per José Mourinho, che lo consoce molto bene avendolo affrontato nelle sue parentesi in Premier League. Il classe 1990, poi, dalla scorsa stagione è diventato una delle stelle del Paris Saint-Germain, in cui, però, non ha brillato come tutti si aspettavano. Per questo motivo, l’allenatore ha deciso di sfoltire la rosa cedendo tutti quei calciatori che non fatto parte dei suoi piani. Gli esuberi di lusso del Psg sono diversi e tra questi c’è anche Gini, che vuole giocare con la Roma. L’ostacolo più grande fino ad ora era l’ingaggio del giocatore, che prende 9 milioni netti a stagione, ma anche questo è stato superato.

Calciomercato Roma, è fatta per Wijnaldum: affare ai dettagli

calciomercato roma
José Mourinho, allenatore della Roma ©LaPresse

Secondo quanto riporta Gabriele Conflitti, l’accordo con il giocatore e quello economico con il Paris Saint-Germain ci sono da giorni. Wijnaldum dovrebbe trasferirsi nella Capitale in prestito oneroso con obbligo di riscatto. Ciò che manca ancora per rendere ufficiale l’affare è l’accordo con la società sullo stipendio del giocatore. Tiago Pinto vorrebbe che i francesi pagassero la metà o più della cifra, ma la stessa cosa la vuole il Psg, ciò che la Roma si accollasse più del 50% dell’ingaggio.