Calciomercato Roma, doppia offerta: l’addio è solo rimandato

Il calciatore della Roma lascerà Trigoria in questo calciomercato, ma per ora il suo passaggio a un altro club è stato solo posticipato

La Roma è partita per l’Israele, più specificatamente Haifa dove affronterà il Tottenham per una delle ultime amichevoli del precampionato. Il 14 agosto comincia il campionato con i giallorossi che scendono in campo contro Salernitana alle 20.45. In vista di questa partita, Mourinho vuole preparare al meglio i suoi giocatori e per questo motivo sta organizzando gli ultimi giorni di allenamento prima dell’inizio ufficiale della Serie A. In quest’ottica, poi, lo Special One vorrebbe avere la squadra al completo il prima possibile, con tutti i colpi di calciomercato da chiudere il prima possibile. Il nome più importante è sicuramente quello di Georginio Wijnaldum, centrocampista olandese che piace molto all’allenatore giallorosso. Il mediano del Psg è molto vicino a vestire la maglia della Roma, ma l’accordo ancora non è stato concluso, anche se Pinto sta limando gli ultimi aspetti.

Calciomercato Roma
José Mourinho, allenatore della Roma ©LaPresse

Mentre i nuovi innesti ancora non arrivano, Mou ha deciso di confermare per il momento qualcuno dei giocatori presenti in rosa, ma in partenza. I profili sono diversi, e la maggior parte ci sono a centrocampo. Questo reparto, infatti, la scorsa stagione era stato il più problematico, con tanti talenti inutilizzati dal portoghese. Gli esuberi, infatti, vengono dalla linea mediana dove ci sono Veretout, Villar, Diawara, e Darboe, fermo ai box per una lesione al ginocchio. Il primo è quello che ha più mercato di tutti avendo giocato nella scorsa stagione. Nei mesi scorsi, però, il suo utilizzo è andato a calare con lo Special One che lo ha messo ai margini del progetto.

Calciomercato Roma, trasferimento rimandato per Veretout

Calciomercato Roma
Jordan Veretout ©LAPresse

Secondo quanto riporta il Corriere dello Sport, Mourinho stava cominciando a rivalutarlo in questo precampionato dove Jordan ha cercato di mettersi in mostra. Le sue prestazioni sono state notate tanto dallo Special One che dai club interessati ad acquistarlo. Marsiglia e Lille hanno fatto un’offerta, ma per ora José ha deciso di bloccare il trasferimento. Ora l’ex Fiorentina ha accusato un problema all’adduttore sinistro che non sta facendo dormire sonni tranquilli all’allenatore che, aspettando Wijnaldum, aveva riscoperto l’utilità di Veretout.