Calciomercato Roma, dietrofront totale e firma vicina

L’obiettivo di calciomercato della Roma è pronto a rimanere nel suo club dopo essere stato a lungo vicino alla cessione in questa estate

In questi giorni di mezza estate Tiago Pinto sta lavorando duramente per donare alla Roma i rinforzi che il calciomercato può offrire. José Mourinho ha dato delle indicazioni precise sugli ultimi slot da puntellare, dopo gli innesti ufficializzati nelle scorse settimane. I primi ad arrivare nella Capitale sono stati Mile Svilar, portiere che prende il posto di Daniel Fuzato, Zeki Celik, terzino destro richiesto per far rifiatare Karsdorp e Nemanja Matic. Quest’ultimo è un ex centrocampista del Manchester United da cui si è liberato proprio quest’anno in scadenza di contratto. Lo Special One lo conosce bene visto che lo ha comprato sia al Chelsea che ai Red Devils e ha deciso di riprenderlo con sé anche nella Città Eterna.

Calciomercato Roma
José Mourinho in visita al Muro del Pianto in Israele ©LaPresse

Il trentatreenne originario di Sabac, in Serbia, è il regista che il tecnico portoghese ha chiesto sin dalla scorsa stagione. Appena arrivato sulla panchina della Roma, infatti, il primo innesto che avrebbe voluto avere era proprio qualcuno che potesse dettare e gestire i ritmi di gioco in mezzo al campo. Per la prima stagione, però, José si è dovuto adattare schierando uno tra Cristante, Oliveira e addirittura Mkhitaryan davanti la difesa.

Ora, però ha trovato il suo regista, a cui vorrebbe affiancare qualcuno di dinamico e fisico. Matic, infatti, non è un velocista e Mourinho non vorrebbe una linea mediana abbastanza lenta. Così sta guardando sul mercato, dove sembra molto vicino Georginio Wijnaldum, centrocampista del Paris Saint-Germain. Nel corso delle settimane, però, uno dei nomi caldi era quello di Douglas Luiz, che all’Aston Villa ha visto la strada farsi più stretta dall’arrivo di Boubacar Kamara.

Calciomercato Roma, Douglas Luiz verso il rinnovo con l’Aston Villa

Calciomercato Roma
Douglas Luiz, centrocampista brasiliano ©LaPresse

Il centrocampista brasiliano, però, ora sembra aver deciso di rimanere a Birmingham, sponda “claret and blue”. Come riporta il Telegraph, infatti, il club vuole assicurarsi il rinnovo del contratto da parte del ventiquattrenne carioca che è in scadenza nel 2023. Il suo nome si era raffreddato nelle ultime settimane, ma l’interesse di Mourinho nei suoi confronti c’è sempre stato. Ora il brasiliano si appresta a rimanere nel suo club, che ha rischiato di perderlo seriamente in questo calciomercato.