Calciomercato Roma, aspettando Wijnaldum: il PSG cambia idea

Calciomercato Roma, i tifosi giallorossi non vedono l’ora di leggere l’ufficialità dell’acquisto di Wijnaldum ma occhio al comportamento del Psg.

I tifosi della Roma continuano a sognare in grande. La vittoria della Conference League ha rappresentato solo l’inizio del progetto vincente di José Mourinho che sta avendo le risposte desiderate in sede di calciomercato. Per tornare a giocare in Champions League e puntare ad altri trofei servivano altri rinforzi, e finora il general manager Tiago Pinto grazie al via libera della proprietà Friedkin ha accontentato le richieste dello Special One.

Calciomercato Roma
Georginio Wijnaldum ©AnsaFoto

Abbracciato Dybala, visto pure in azione nell’amichevole contro il Tottenham in cui ha messo a segno il suo primo assist in giallorosso, ora i tifosi sperano di riservare un’altra accoglienza trionfale per il top player nel mirino a centrocampo: Wijnaldum. La trattativa per l’arrivo dell’olandese sembra bene avviata alla conclusione secondo alcune fonti francesi. Eppure il giornalista di Sky Sport Gianluca Di Marzio continua a nutrire qualche dubbio sullo stato di avanzamento dell’affare, e anche poco fa ha ribadito la distanza che ancora persiste tra Roma e PSG.

Calciomercato Roma, il PSG cambia continuamente idea: trattativa non ancora chiusa

Calciomercato Roma
José Mourinho, allenatore della Roma ©LaPresse

Gianluca Di Marzio, secondo quanto riportato dal suo sito internet, ritiene la trattativa ancora lontana da una conclusione positiva. Questo perché secondo le sue fonti la Roma non ha intenzione di avere a suo vantaggio l’obbligo di acquisto, ma vorrebbe Wijnaldum solo in prestito con diritto di riscatto. Il PSG da parte sua continua a cambiare idea e condizioni di ora in ora e questo non facilita la trattativa.

I tifosi della Roma più pessimisti hanno paura che si possa ripetere una situazione simile a quella di Xhaka dello scorso anno, poi rimasto all’Arsenal. La situazione è però differente, l’olandese vuole giocare con Mourinho e per il PSG non fa più parte del progetto, su indicazione del nuovo allenatore Galtier. Altre squadre all’orizzonte non ce ne sono ed è per questo che l’ottimismo continua a essere alto, con la speranza che l’affare possa chiudersi al più presto. Mourinho in particolare spera di averlo al più presto per contare sul suo apporto fin dalle prime partite del campionato, il cui inizio è ormai imminente.