Calciomercato Roma, 20 milioni accettati: Pinto alla cassa

Calciomercato Roma, arriva il sì definitivo all’offerta di 20 milioni di euro. Pinto sbloccato e intreccio tra Serie A e Premier League, le ultime.

La grande vivezza e fertilità del mercato capitolino rischia di far passare in secondo piano aspetti non meno ingerenti nell’operato di Pinto e, soprattutto, assumenti in tale ottica un’importanza tutt’altro che snobbabile. Certo, è giusto osservare come la nobiltà dei nomi attualmente accostati alla Roma, unitamente alle grande operazioni concluse in questi mesi, infiammi e distragga gli animi della piazza, desiderosa di continuare a crescere e vincere dopo la prima stagione di Mourinho all’ombra del Colosseo.

Calciomercato Roma
José Mourinho ©LaPresse

La presenza di José in panchina, come quasi sempre accaduto nella carriera del portoghese, è stata garanzia di vittoria e bei risultati, frutto di un carisma e di una conoscenza che in pochi, all’interno di questo mondo, possono vantare. La singolarità dello spessore del tecnico giallorosso è forse emersa proprio nella serata di Tirana, quando, commosso per la quinta vittoria europea della sua carriera, non perse la lucidità per sottolineare l’importanza e l’esigenza del dover continuare a lavorare per ambire a mete ancora più importanti.

L’operato di Pinto ha fin qui seguito tale direzione e gli ultimi aggiornamenti giunti nei giorni immediatamente successivi all’arrivo di Dybala sottintendono un’ormai condivisa visione in quel di Trigoria, laddove il filo rosso risponde ad un anelito alla vittoria che tanto era mancato in precedenza.

Calciomercato Roma, offerta da 20 milioni accettata: si sblocca la cessione

Calciomercato Roma
Mikkel Damsgaard ©LaPresse

I risultati sono però quasi sempre frutto anche delle costruzioni e intuizioni societarie e dirigenziali. Su tale fronte, da almeno un anno a questa parte, si assiste ad un’osmosi tra acquisti e cessioni, corroborata dalla necessità di allontanare i diversi esuberi ancor presenti tra le fila capitoline.

Tra i vari, c’è da almeno un anno quel Gonzalo Villar divenuto protagonista di un’involuzione quasi inaspettata dopo il passaggio di consegne Fonseca-Mourinho. Lo spagnolo, reduce dall’esperienza al Getafe, è rientrato nella Capitale, ben consapevole però di non potervi rimanere a lungo. Accostato anche al Monza, l’ex Elche piace molto alla Sampdoria. Come raccontatovi in giornata, il suo approdo in Liguria dipende però dallo scenario Damsgaard.

Il gioiellino blucerchiato, accostato lo scorso anno anche alla Roma, è in uscita dal club doriano, consapevole dell’importante plusvalenza che potrebbe essere concretizzata con la sua cessione. In seguito ai dialoghi e ai classici giochi di domanda e offerta, su tale fronte è giunto un fondamentale aggiornamento da parte di Sky Sports. La Samp avrebbe infatti accettato l’offerta di quasi 20 milioni di euro giunta dal Brentford per il danese. Questo potrebbe sbloccare la trattativa con i giallorossi per il passaggio del numero 8. Seguiranno aggiornamenti.