Calciomercato Roma, accordo fino al 2026: 15 milioni subito

Il club ha trovato l’accordo con il giocatore, obiettivo di calciomercato della Roma, che è pronto a firmare un accordo per quattro anni

Fino ad ora il calciomercato fatto da Tiago Pinto è da applausi. Il general manager della Roma è riuscito a spendere molto poco portando ben 5 nuovi colpi nella Capitale in questo calciomercato estivo. Il portoghese, infatti, a inizio mercato ha preso Mile Svilar, Nemanja Matic e Zeki Celik. I tre sono stati fondamentali per andare a colmare le lacune individuate da Mourinho nel corso della stagione.

Calciomercato Roma
Tiago Pinto, general manager della Roma ©LaPresse

Il primo, infatti, è il portiere di riserva che sostituirà Daniel Fuzato, volato all’UD Ibiza. Il secondo, invece, è il metronomo che il portoghese ha chiesto per tanto tempo già la scorsa stagione. Infine, il terzo è un terzino destro che servirà per far rifiatare Rick Karsdorp, che la scorsa stagione non ha avuto alternative valide. Dopo questi innesti, Tiago Pinto si è occupato di rinforzare la rosa con nuovi giocatori che hanno letteralmente infiammato la piazza.

I tifosi, infatti, sono andati in visibilio grazie all’arrivo di Paulo Dybala. L’argentino è stato accolto da 10.000 tifosi che si sono riuniti all’Eur nel giorno della sua presentazione al pubblico. Oltre a lui, poi, l’ultimo colpo che ha alimentato ancora la fiamma dell’entusiasmo è Georginio Wijnaldum, che è stato ufficializzato ieri dopo essere approdato nella Capitale sull’aereo privato di Dan Friedkin. Tra gli obiettivi di Pinto adesso c’è quello di prendere un attaccante di riserva e un difensore centrale, ma uno dei nomi più caldi è in direzione Premier League.

Calciomercato Roma, Senesi vicino al Bournemouth

Calciomercato Roma
Marcos Senesi, difensore del Feyenoord ©LaPresse

Secondo quanto riporta Cesar Merlo, infatti, Marcos Senesi è a un passo dal Bournemouth. Il difensore italo-argentino, che tanto piaceva a Mourinho, è vicino a firmare con il club di Premier League fino al 2026 con l’opzione di prolungamento per un altro anno. Il Feyenoord ha già ricevuto un’offerta formale di 15 milioni e ora i due club stanno discutendo dei bonus. Sul difensore, poi, c’era anche il West Ham che, però, non ha mai voluto il centrale del club di Rotterdam.