Calciomercato Roma, la decisione è UFFICIALE

Calciomercato Roma, la decisione è ufficiale: fatto fuori all’esordio in campionato. Indizio che apre le porte all’operazione di Pinto

La decisione è ufficiale. Da un paio di ore anche. E apre le porte a quello che potrebbe essere l’ennesimo colpo importante di Pinto per la prossima Roma. Un fedelissimo di José Mourinho pronto a riabbracciare il tecnico portoghese il prossimo anno nella Capitale. Insomma, anche la decisione di Ten Hag avvicina, così come vi abbiamo raccontato nei giorni scorsi, un innesto, l’ennesimo, di questa estate clamorosa. 

calciomercato Roma
Eric Bailly ©LaPresse

Bailly infatti, il difensore che la Roma ha nel mirino, non è stato convocato per la prima partita di campionato del Manchester United. Per la cronaca, la squadra allenata dall’ex tecnico dell’Ajax, ha perso in casa contro il Brighton (anche Ronaldo in panchina ed è entrato nel secondo tempo), iniziando in questo modo, come peggio non si poteva, la propria stagione.

Calciomercato Roma, Ten Han taglia Bailly

Calciomercato Roma
José Mourinho ©LaPresse

Un taglio vero e proprio, visto anche che nella fase precampionato, il calciatore si è dimostrato uno dei più affidabili. Ma le voci di mercato che soprattutto negli ultimi giorni lo hanno visto davvero ad un passo dal mettere nero su bianco per la prossima stagione per la squadra giallorossa, hanno fatto sì che il trainer dei Red Devils non lo convocasse per il debutto in Premier League. Un indizio di mercato da tenere in seria considerazione, con i prossimi giorni che potrebbero essere quelli decisivi per la chiusura dell’affare.

Sarebbe, come spiegato, un ulteriore dimostrazione della voglia dei Friedkin di alzare il livello qualitativo della rosa da mettere a disposizione dello Special One. Un ulteriore segnale della voglia di continuare a vincere dopo aver messo in bacheca la Conference League e puntare non solo ad arrivare in fondo all’Europa League, ma anche cercare di centrare una qualificazione Champions che potrebbe garantire degli introiti importanti. Da reinvestire, ovviamente.