Calciomercato Roma, svolta Mourinho: c’è il ritorno di fiamma

L’allenatore della Roma ha messo nel mirino l’alternativa al colpo di calciomercato. Lo Special One vuole chiudere gli ultimi colpi

Il calciomercato in entrata della Roma continua e non si ferma a Georginio Wijnaldum. L’olandese è solo l’ultimo profilo preso da Tiago Pinto che deve accontentare ancora le ultime richieste di José Mourinho per completare la rosa. Lo Special One, infatti, vorrebbe ricevere altri due innesti prima della fine del campionato. E se il general manager vuole accontentarlo deve fare in fretta. tra pochi giorni comincia la Serie A con la Roma che scende in campo contro la Salernitana il 14 alle 20.45. Ogni allenatore vorrebbe avere la rosa al completo per l’inizio delle partite ufficiali e ovviamente anche il tecnico della Roma, che aspetta gli ultimi due innesti.

Calciomercato Roma
José Mourinho, allenatore della Roma ©AnsaFoto

Il primo è un attaccante centrale, ovvero Andrea Belotti. La punta italiana si è svincolata il primo luglio dal Torino e ora può cercare un club a parametro zero. Sembra che con la Roma ci sia già l’accordo, ma per permettere il suo arrivo prima Tiago Pinto deve cedere qualcuno in attacco. Carles Perez è già a Vigo per diventare un nuovo calciatore del Celta. In uscita, poi, ci sono Eldor Shomurodov e Justin Kluivert, che è al centro di un testa a testa infiammato. Il secondo colpo che Mourinho vorrebbe è un difensore centrale che possa completare il pacchetto arretrato. Tra i nomi che interessano allo Special One se ne è aggiunto un altro di recente.

Calciomercato Roma, Mourinho cambia obiettivo

Calciomercato Roma
Victor Lindelof durante l’amichevole tra Atletico Madrid e Manchester United ©AnsaFoto

Secondo quanto riporta Ekrem Konur, la Roma ha messo nel mirino anche Victor Lindelof, difensore centrale del Manchester United che non ha spazio con i Red Devils. I giallorossi stanno sondando il terreno per vedere se l’approdo dello svedese è fattibile. Sempre nel club inglese c’è un altro difensore che piace molto allo special One, si tratta di Eric Bailly. I due sono stati acquistati da Mourinho ai tempi in cui allenava il Manchester e ora uno di loro potrebbe tornare a lavorare con lo Special One, che vuole puntellare la difesa.