Calciomercato Roma, dietrofront immediato: “Visite mediche saltate”

Gli esami in programma per l’obiettivo di calciomercato della Roma sono saltati dopo che un affare è andato troppo per le lunghe

Tiago Pinto sta lavorando per portare gli ultimi due innesti che José Mourinho chiede al calciomercato. L’allenatore portoghese ha intenzione di puntellare ulteriormente la rosa a disposizione prendendo due calciatori che gli permetteranno di completare la squadra. Nella lista degli obiettivi dell’ex tecnico del Manchester United ci sono un difensore centrale e un attaccante centrale. Per le retrovie, José ha una serie di nomi che gli interessano e per cui sta lavorando. L’obiettivo è portare il numero dei centrali a cinque, in ottica di permanenza della difesa a tre. I profili che più interessano sono quelli di Eric Bailly, Victori Linedlof, Dan-Axel Zagadou e Natan.

calciomercato Roma
Tiago Pinto, general manager della Roma ©LaPresse

L’allenatore sta lavorando per completare il reparti arretrato, così come sta cercando di prendere un bomber per l’attacco. Il nome più caldo in assoluto è quello di Andrea Belotti, attaccante class 1993, che si è svincolato dal Torino il primo luglio. L’ex punta numero 9 dei granata interessa molto al tecnico di Setubal, che avrebbe raggiunto l’accordo con il giocatore per l’arrivo nella Capitale. Per aprire le porte di Trigoria all’ex Palermo, però, Tiago Pinto deve prima cedere almeno un esubero davanti. Il nome principale è quello di Eldor Shomurodov, che a inizio calciomercato era stato confermato dalla Roma. Ora, con il concretizzarsi di un possibile arrivo del Gallo nella Capitale, l’uzbeko è a un passo dalla cessione al Bologna.

Calciomercato Roma, “Saltano le visite mediche di Belotti”

calciomercato Roma
Andrea Belotti con la maglia dell’Italia, durante la sfida con l’Argentina ©LaPresse

Un importante aggiornamento sullo stato della trattativa è stato dato da Marco Barzaghi che su Twitter ha sottolineato come le visite mediche in programma per domani di Andrea Belotti siano saltate. Visto il mancato accordo con il Bologna per Shomurodov, l’ex Torino dovrà rimandare gli esami a Villa Stuart prima di diventare un nuovo giocatore della Roma. Il Bologna per l’uzbeko vorrebbe un prestito con obbligo di riscatto a determinate condizioni a 10 milioni. Tiago Pinto, invece, vorrebbe una cessione definitiva a 15 milioni.