Calciomercato Roma, rottura e addio: assalto Pinto

Calciomercato Roma, rottura e addio: adesso è assalto di Pinto per il centrocampista che ha deciso di lasciare il club

L’occasione in Serie A. Di quelle inaspettate, sicuramente, visto come è arrivata. Piovono conferme sul fatto che vi abbiamo raccontato questa mattina e che ha visto protagonista il centrocampista – e capitano – del Torino Lukic. Dopo un diverbio con il tecnico Juric ha deciso di lasciare il club, non partendo nemmeno per la trasferta di Monza della sua squadra. Una decisione che ha fatto drizzare le antenne a Tiago Pinto, che lo aveva cercato in passato e che adesso potrebbe tornare all’assalto del serbo. Come detto, un’occasione del genere deve essere sfruttata.

Salernitana-Roma
©LaPresse

A conferma di tutto questo sono arrivate durante la trasmissione Radio Radio Lo Sport, le parole di Marco Bonetto, giornalista di TuttoSport che questa mattina sul quotidiano aveva anticipato il fatto. Le sue parole lasciano spazio davvero a pochissimi commenti, confermando di fatto l’interesse giallorosso per il centrocampista.

Calciomercato Roma, Pinto deciso su Lukic

calciomercato Roma
Sasa Lukic ©LaPresse

“La Roma lo vuole” ha detto il giornalista senza troppi giri di parole. Anche se trattare con Cairo non è decisamente semplice e siamo sicuri, anche, che il patron granata cercherà in qualche modo di ricucire lo strappo che s’è creato il giorno prima dell’inizio del campionato. Una rottura di uno dei fedelissimi del tecnico decisamente inaspettata. Detto ciò, e lo ribadiamo, con la società piemontese trattare è assai difficile. Pinto ci ha provato lo scorso anno cercando di prendere Belotti ma la sua offerta è stata rispedita al mittente nonostante poi il capitano ha lasciato la squadra a parametro zero. Di sconti quindi non ce ne saranno, ma senza pochi dubbi un tentaivo il general manager giallorosso per il calciatore classe 1996 lo farà.

Noi intanto, a Lukic, facciamo gli auguri visto che oggi è il giorno del suo compleanno. Sicuramente anche lui si aspettava di festeggiarlo in maniera diversa.