Juve, Di Maria salta la Roma: “Stop più lungo”

Juventus-Roma, arrivano importanti aggiornamenti sul fronte Di Maria. Ecco quando rientrerà il Fideo.

La corrente campagna acquisti si è fin qui distinta per nobili e importanti trasferimenti e, più in generale, per operazioni sia in entrata che in uscita dall’innegabile valore e importanza. Basti pensare alla perdita, in casa Napoli, di un figlio della città come Lorenzo ma anche al ritorno di Lukaku a Milano o ai nobili arrivi all’ombra del Colosseo nel corso dei mesi di luglio e agosto.

Juventus-Roma
Angel Di Maria ©AnsaFoto

Se Dybala e Wijnaldum, ad esempio, hanno smosso non pochi sentimenti nella Capitale, è altrettanto giusto ricordare i diversi movimenti registratisi in casa Juventus nel corso di questo trimestre, finalizzati alla generazione di una catarsi dopo le tante difficoltà degli ultimi anni. Tra i tanti colpi, va sicuramente segnalato quello portante il nome di Angel Di Maria, annoverabile sicuramente tra i talenti più puri di questa generazione calcistica e ancora in grado di poter fare la differenza in un campionato come il nostro.

Juventus, non solo la Roma: ecco quante gare salterà Di Maria

Juventus-Roma
Angel Di Maria ©LaPresse

Basti pensare alla sua prima prestazione in bianconero ieri sera, in occasione della sfida con il Sassuolo. Caratterizzata da notevoli spunti e da un gol arrivato in meno di mezz’ora, la partita ci ha restituito, se ce ne fosse bisogno, il notevole valore del Fideo. Contro i neroverdi, però, l’ex PSG ha vissuto un ibrido di emozioni, dalla gioia per il gol all’esordio alla preoccupazione per l’infortunio rimediato nella seconda frazione di gara.

Delle sue condizioni vi avevamo già aggiornato in queste ore, in seguito al comunicato ufficiale giunto da Torino. A quest’ultimo si aggiunga però quanto raccolto dalla redazione di Calciomercato.it, a detta dei quali l’assenza di Angel durerà tra le tre e le quattro settimane. La Juventus ha parlato di nuove valutazioni programmate fra dieci giorni ma difficilmente decideranno di forzare i tempi, alla luce della tipologia dell’infortunio. Oltre che alle gare con Sampdoria, Roma e Spezia, Di Maria potrebbe saltare anche quella con la Fiorentina del 3 settembre e le prime due di Champions League.