Calciomercato Roma, doppio scippo: game over Fonseca

Calciomercato Roma, agli sgoccioli della sessione estiva sono giorni intensi per Tiago Pinto. Lo scippo del gm è doppio, ecco le cifre dell’affare.

Si infiammano gli ultimi giorni di calciomercato in casa Roma. Meno cinque alla chiusura della sessione estiva e Tiago Pinto è al lavoro per definire gli ultimi movimenti di una sessione estiva vissuta su di giri fin qui. In attesa di sbloccare finalmente la firma di Andrea Belotti, caldeggiata pubblicamente da Josè Mourinho, il general manager giallorosso è costretto a correre ai ripari a centrocampo. Il grave infortunio occorso a Gini Wijnaldum ha infatti ristabilito le priorità in entrata della Roma. Mentre il centrocampista olandese ha scelto la modalità terapeutica per recuperare dalla frattura alla tibia, il dirigente portoghese ha trovato il rinforzo per Mourinho.

calciomercato Roma
Tiago Pinto e Josè Mourinho ©LaPresse

Georginio Wijnaldum, di comune accordo con lo staff sanitario della Roma e del Psg, ha scelto di non operarsi. La via della guarigione dalla frattura composta alla tibia sarà quella della terapia conservativa. Il centrocampista olandese tornerà a disposizione nel 2023, lo stesso Tiago Pinto ha confermato come Gini Wijnaldum rappresenterà un rinforzo di gennaio per Josè Mourinho. Ma prima di gennaio ci sono troppe gare e la coperta nel settore nevralgico di gioco rischia di mostrarsi corta, in vista anche dell’esordio in Europa League. Tiago Pinto dunque ha scelto il rinforzo per il centrocampo giallorosso, beffando la concorrenza interna in Serie A, ma non solo.

Calciomercato Roma, lo scippo è doppio: le cifre dell’affare

calciomercato Roma
Mady Camara ©LaPresse

Il prescelto a centrocampo risponde al nome di Mady Camara, centrocampista classe 1997 al passo d’addio con l’Olympiacos. Il guineano è pronto a sbarcare nella Capitale, per dar manforte al centrocampo giallorosso. Mediano eclettico, tecnico e veloce nelle scorse ore era emerso il forte interesse del Monza nei suoi confronti. Adriano Galliani si è arreso però davanti all’offerta giallorossa, e non è l’unico. Secondo quanto scritto dal Corriere dello Sport, anche Paulo Fonseca aveva tentato di inserirsi per convincerlo a sposare la destinazione Lille. Ma Camara avrebbe dato priorità assoluta alla Roma, la firma dovrebbe arrivare a stretto giro di posta sulla base di un prestito da 1,5 milioni di euro.