Calciomercato Roma, venduto anche Kluivert: l’obbligo di riscatto scatta così

Calciomercato Roma, svolta totale sul fronte delle cessioni per Tiago Pinto. Piazzato anche Justin Kluivert, l’obbligo si riscatto scatta così.

Tiago Pinto ha deciso di aggredire con determinazione negli ultimi giorni di calciomercato estivo. In attesa della chiusura della finestra ordinaria di acquisti e cessioni continuano gli affari in casa giallorossa. Dopo l’arrivo ufficiale di Andrea Belotti questa mattina è sbarcato a Fiumicino il centrocampista Mady Camara. Il guineano è l’ultimo rinforzo in entrata per il centrocampo giallorosso, mentre il fronte delle cessioni si sblocca improvvisamente. Un’altra cessione è stata piazzata, Tiago Pinto sta riuscendo a totalizzare un importante tesoretto tramite le uscite degli esuberi.

calciomercato Roma
Justin Kluivert ©LaPresse

Ore di fuoco per Tiago Pinto, a pochi giorni dalla chiusura della finestra estiva di calciomercato. Il general manager della Roma ha messo a segno un doppio innesto in entrata, il ‘Gallo’ Belotti a zero in attacco ed il centrocampista Mady Camara. Il calciatore guineano è arrivato a Fiumicino questa mattina, sarà lui il rinforzo a centrocampo invocato da Josè Mourinho dopo il grave infortunio occorso a Gini Wijnaldum. Ed ora si sblocca anche il fronte delle cessioni, con Pinto deciso a piazzare tutti gli esuberi della rosa giallorossa. A partire dal connazionale di Camara, l’ormai virtualmente ex Amadou Diawara, ad un passo dalla firma con l’Anderlecht.

Calciomercato Roma, venduto anche Kluivert: l’obbligo di riscatto scatta così

calciomercato Roma
Justin Kluivert ©LaPresse

Amadou Diawara firmerà per la nuova esperienza nel campionato belga. Destino simile a quello di Riccardo Calafiori, ad un passo da diventare nuovo terzino del Basilea in Svizzera. Un altro pronto a salutare nuovamente la Serie A è Justin Kluivert, da tempo ai margini della rosa giallorossa. Secondo quanto riferito in Gran Bretagna da Sky Sports UK, l’accordo col Fulham è totale. L’esterno offensivo olandese passa in Premier League in prestito con obbligo di riscatto, per 9,5 milioni di euro complessivi. Nella giornata di domani sono in programma le visite mediche dell’ex Nizza. Inoltre, come riportato dal giornalista Emanuele Zotti, l’obbligo di riscatto scatterà a condizioni molto più che facili: alla prima presenza con la maglia del Fulham il club inglese dovrà versare l’intero pagamento del cartellino alla Roma.