Roma, nuovo accordo ufficiale per le maglie indossate dai calciatori

Roma, nuova partnership ufficiale resa nota dal club: l’accordo riguarda le maglie indossate dai calciatori durante le partite e messe all’asta per scopi benefici.

La Roma continua a siglare nuovi accordi non solo con i calciatori, ma anche al di fuori del rettangolo verde. Nei giorni scorsi Toyota è diventato sponsor del club e appare sui kit di allenamento sia della prima squadra che della Femminile. Dalla prossima stagione, poi Adidas dovrebbe diventare sponsor tecnico della Roma, che ha raggiunto una bozza di accordo a luglio con il brand tedesco a tre strisce. I giallorossi, però, stanno dimostrando di essere molto attenti alle necessità dei tifosi e soprattutto alle opportunità che possono nascere con il web.

Roma
Dan e Ryan Friedkin, presidetne e vice presidente della Roma ©Ansa Foto

Da tempo, infatti, la società ha iniziato una partnership con Sorare, che permette di creare un team con le carte dei giocatori preferiti, che possono aumentare anche di prezzo. Inoltre, il club ha cercato di migliorare l’esperienza dei tifosi grazie ai fan token, che possono influenzare alcune decisioni, partecipare ad esperienze Vip e vincere prodotti ufficiali. La Roma, poi, vuole entrare sempre di più nel cuore dei tifosi, che in questo 2022 hanno dimostrato di essere tra i migliori in Serie A. Sono 09 i sold out all’Olimpico di fila in gare ufficiali, dei numeri che dimostrano come l’affetto della gente per la propria squadra sia più forte che mai. Proprio per loro, la società ha dato vita a una nuova partnerhip.

Roma, MatchWornShirt nuovo digital auction partner

Roma
Il particolare della maglia di Lorenzo Pellegrini durante Juventus-Roma ©LaPresse

Con un comunicato ufficiale, infatti, la Roma ha reso noto l’inizio della partnership con MatchWornShirt, che sarà nuovo digital auction partner. Questa piattaforma permetterà ai tifosi di portare a casa un pezzo di storia del club acquistando online, tramite aste, le maglie indossate dai giocatori durante alcune partite. In vendita, infatti, ci sono già quelle utilizzare per la sfida con lo Shakhtar Dontesk nel precampionato, dove ha esordito il kit da trasferta. Acquistando queste magliette si sosterrà la raccolta fondi della società a favore delle vittime della guerra in Ucraina.