Calciomercato Roma, non solo Douglas Luiz: nuove occasioni a zero per Pinto

Ieri sera i è concluso il calciomercato con la Roma che ha piazzato anche Justin Kluivert. Per la prossima annata ci sono già tante occasioni

Il 2 settembre potrebbe essere un giorno come un altro per tutte le persone, ma non per gli appassionati di calcio. Ieri, infatti, si è concluso l’ultimo giorno di calciomercato in Italia, ma anche in altri paesi, e tutti i tifosi sono con gli occhi su giornali e smartphone per leggere degli ultimi colpi. Soni stati parecchi gli affari dell’ultima ora, con i club della Serie A che sono stati protagonisti di diversi scambi. Anche la Roma ha partecipato alla frenesia dell’ultimo giorno di calciomercato, ma solo in uscita.

Calciomercato Roma
Tiago Pinto, general manager della Roma ©LaPresse

Come era trapelato nella giornata di ieri, infatti, la rosa della Roma era al completo e non ci sarebbero stati ulteriori acquisti. Una decisione che ha lasciato qualcuno perplesso alla luce dell’infortunio di Marash Kumbulla, con Mourinho che ora ha solo tre centrali a disposizione. Tiago Pinto, i Friedkin e il portoghese, però, hanno dimostrato ampiamente di sapere cosa stanno facendo e quindi non c’è motivo di dubitare. Anzi, l’operato del general manager della Roma è stato da applausi in questo calciomercato con ben sette colpi in entrata e ben quattordici in uscita.

Calciomercato Roma, da Douglas Luiz a Tielemans: gli svincolati del futuro

Calciomercato Roma
Douglas Luiz, centrocampista dell’Aston Villa ©LaPresse

Con la fine del calciomercato si comincia a pensare anche al futuro e per la prossima estate sono tante le occasioni. In scadenza di contratto, infatti, ci sono tanti talenti del calcio mondiale che sono stati già accostati alla Roma nei mesi scorsi. Il nome cercato più a lungo è stato senza dubbio quello di Douglas Luiz che alla fine del calciomercato è rimasto all’Aston Villa. Come lui, per rinforzare il centrocampo ci sono anche Jorginho, Houssem Aouar, Fred, Allan, Youri Tielemans e Ilkay Gundogan, che hanno i rispettivi contratti in scadenza nell’estate 2023. Per il reparto arretrato, invece, si legge il nome di Evan Ndicka, seguito da Caglar Soyuncu e Diogo Dalot. Per l’attacco, invece, si leggono nomi importanti come quelli di Marco Asensio, Maarcus Rashford, Wilfried Zaha e anche Cristiano Ronaldo, che chissà se verrà accostato nuovamente ai giallorossi.