L’UEFA bastona Roma, Inter, Juve e Milan: ufficiali tutte le sanzioni

Fair Play Finanziario, ufficiali le sanzioni della UEFA in Serie A. La stangata colpisce anche la Roma, oltre alle tre big del campionato italiano.

E’ arrivata ufficialmente la stangata della UEFA sulla Serie A. Il massimo organo calcistico europeo ha sanzionato 8 club, tra cui quattro squadre del campionato italiano. Roma, Inter, Juventus e Milan dovranno pagare un totale di 172 milioni di euro, per la squadra giallorossa la sanzione si attesta sui 35 milioni. L’oggetto delle sanzioni è il mancato rispetto del Fair Play Finanziario, oltre alle quattro squadre italiane sono state comunicate ufficialmente le sanzioni a: PSG, Monaco, Besiktas e Marsiglia.

UEFA Roma
Ceferin ©LaPresse

La scure della UEFA si abbatte sulla Serie A. Il mancato rispetto del Fair Play Finanziario ha visto emettere sanzioni alla Roma, unita alle tre grandi del nord Italia. Inter, Milan e Juventus al pari del club giallorosso sono state ufficialmente sanzionate dall’organo che amministra il calcio in Europa. Ecco il comunicato dell’UEFA e le cifre della bastonata economica inflitta ai club.

FPF- L’UEFA bastona Roma, Inter, Juve e Milan: ufficiali tutte le sanzioni

UEFA Roma
Dan e Ryan Friedkin ©LaPresse

Nessuna sorpresa rispetto alle previsioni, la Roma è finita tra le società sanzionate per il mancato rispetto del FFP. Ecco il comunicato ufficiale della UEFA: “La Prima Sezione del Club Financial Control Body (CFCB), presieduta da Sunil Gulati, ha annunciato oggi una serie di decisioni che coinvolgono i club che hanno partecipato alle competizioni UEFA per club 2021/22”, si legge nella nota dell’UEFA.

La Prima Sezione del CFCB ha rilevato che AC Milan (ITA), AS Monaco (FRA), AS Roma (ITA), Beşiktaş JK (TUR), FC Internazionale Milano (ITA), Juventus (ITA), Olympique de Marseille (FRA) e Paris Saint-Germain (FRA) non hanno rispettato il requisito del break-even.

L’analisi ha riguardato gli esercizi 2018, 2019, 2020, 2021 e 2022. Gli esercizi 2020 e 2021 sono stati oggetto delle misure di emergenza Covid volte a neutralizzare gli effetti negativi della pandemia”

La Roma riceve una sanzione per un totale di 35 milioni di euro, ma solo il 15% andrà pagato immediatamente, ovvero 5 milioni di euro. La cifra restante entra in un accordo transattivo (settlement agreement). Accordo che può variare dai tre ai quattro anni. Roma e Inter sono le uniche due società ad aver scelto i quattro anni.