Roma, ufficiale: la risposta dei tifosi è immediata

La società ha comunicato che anche per Roma-Atalanta i supporter giallorossi hanno deciso di non fermarsi e continuare ancora

La Roma ha cominciato questa prima settimana di settembre nel peggiore dei modi. Ieri sera, infatti, è andata in scena la sconfitta contro l’Udinese che in Friuli è riuscita ad affondare la corazzata giallorossa. Era inevitabile che prima o poi sarebbe arrivato il primo stop stagionale, ma tutti i tifosi si aspettavano il più tardi possibile. Andrea Sottil, allenatore dei bianconeri, ha preparato bene la gara e dopo il vantaggio non si è abbassato, ma ha continuato a tenere alti i ritmi mettendo in difficoltà Abraham e compagni.

roma
Tifosi della Roma allo stadio Olimpico ©LaPresse

Ne è uscito fuori un 4-0 in questa gara che avrebbe permesso alla Roma di consolidare il primo posto. Parlare di classifica dopo poche giornate, però, sembra piuttosto affrettato visto che c’è ancora un intero campionato davanti. I giocatori ora non devono perdere la concentrazione e la voglia, soprattutto per i tifosi che anche ad Udine si sono fatti sentire. All’interno dello Stadio, infatti, nonostante l’inferiorità numerica, i giallorossi partiti per la trasferta si sono fatti sentire a suon di cori. Questo dimostra come i tifosi della Roma siano un unicum nell’intero panorama calcistico e il loro amore per questa squadra non ha limiti.

Roma-Atalanta, ennesimo sold out all’Olimpico

roma
La scenografia dei tifosi della Roma durante la partita con il Monza ©LaPresse

Proprio l’assenza di limiti dell’amore dei tifosi per la Roma ha portato l’Olimpico di nuovo sold out anche contro l’Atalanta. Come ha comunicato la stessa società, nella sfida contro i bergamaschi, che sarà la prossima di campionato in casa il 18 settembre, l’impianto del Foro Italico ha raggiunto il tutto esaurito per l’ennesima volta. I tifosi giallorossi hanno cominciato a riempire i seggiolini blu dello stadio già nella scorsa stagione, quando ad aprile è stato dato il via libera per l’apertura al 100% degli stadi. Da quel momento, la Roma ha inanellato una serie di sold out che sembra destinata a non fermarsi presto.