Caos VAR e arbitri, fascicolo UFFICIALE della FIGC su Sarri

La quinta giornata di Serie A ha riservato nuove polemiche sugli arbitraggi italiani ed il rapporto col VAR. La FIGC apre un fascicolo su Sarri.

Anche in questa stagione continuano le polemiche intorno ai fischietti italiani, con il VAR ancora una volta nella bufera. Nella quinta giornata di Serie A sono arrivate due sconfitte sia per la Roma che per la Lazio. La squadra giallorossa è reduce dalla batosta della Dacia Arena, mentre quella biancoceleste dalla rimonta del Napoli di Luciano Spalletti allo stadio Olimpico. In entrambe le gare c’è stato un episodio dubbio in area di rigore, col VAR che non è intervenuto nelle occasioni. Le parole dell’allenatore della Lazio nel post gara non sono passate inosservate dalla Procura Federale.

FIGC Sarri
Maurizio Sarri ©LaPresse

Josè Mourinho dopo la sconfitta in casa dell’Udinese ha evitato di attaccare l’arbitraggio di Maresca. Nonostante le immagini evidenzino ci potessero essere gli estremi per un calcio di rigore in favore della Roma. Ad inizio secondo tempo, e con il risultato di 1-0 per l’Udinese, il terzino Celik è caduto in area dopo contatto con Becao, nessun fallo secondo Maresca e mancato intervento del Var. Situazione che assomiglia a quanto visto durante Lazio-Napoli, a metà secondo tempo c’è stato un contatto nell’area partenopea tra Mario Rui e Lazzari. La mancata revisione del VAR ha fatto scatenare le ire del grande ex della gara, Maurizio Sarri.

Caos VAR e arbitri, fascicolo UFFICIALE della FIGC su Sarri

FIGC sarri
Lazio-Napoli ©LaPresse

Il tecnico toscano nel post partita dell’Olimpico si è scagliato contro la classe arbitrale. Ai microfoni dei cronisti Maurizio Sarri ha dichiarato: “Tutto ciò accade nell’era del Var: o sono scarsi o c’è l’opzione b, che è più preoccupante.” Ora la Procura Federale ha aperto un fascicolo proprio sull’allenatore della Lazio. Ecco l’annuncio ufficiale apparso sul sito della FIGC.

“È stato inoltre aperto un fascicolo sulle dichiarazioni rese dall’allenatore della Lazio Maurizio Sarri dopo la gara Lazio-Napoli di sabato scorso, recanti accuse nei confronti dell’arbitro dell’incontro e dell’intera classe arbitrale”