Ludogorets-Roma, non solo Zaniolo: allenamento individuale per due big

Nella seduta mattutina, due big della Roma non hanno svolto gli esercizi insieme al resto della squadra ma hanno svolto un programma personale

Giovedì alle 21.15 la Roma scende in campo contro il Ludogorets per la prima giornata di Europa League. L’imperativo per i giallorossi è vincere per cercare di dimenticare e cancellare la brutta sconfitta di Udine. Alla Dacia Arena, infatti, gli uomini di Sottil hanno sconfitto 4-0 Pellegrini e compagni, che sono sembrati in difficoltà davanti al gioco propositivo dei bianconeri. La prestazione non è piaciuta a Mourinho, così come ai tifosi, che si aspettano una partita totalmente diversa da quella vista domenica.

roma
José Mourinho, allenatore della Roma ©LaPresse

Intanto, per arrivare alla prima sfida del girone C di Europa League, la Roma ha svolto un allenamento in mattinata. A questo non hanno preso parte alcuni giocatori, con il resto della squadra che ha seguito gli ordini di Mourinho che, come tutti, ha intenzione di cominciare con il piede giusto. Partire subito con una vittoria da un grande vantaggio anche in vista delle gare successive. A vere subito tre punti permette di fare dei calcoli arrivati a un certo momento della competizione.

Roma, Abraham e Zaniolo a parte

roma
Nicolo Zaniolo mentre esce dal campo a causa dell’infortunio alla spalla ©LaPresse

Alla seduta di questa mattina, però, non hanno preso parte Nicolò Zaniolo e Tammy Abraham. O meglio, i due si sono allenati, ma hanno svolto un programma a parte dal resto dei compagni di squadra. Il motivo è l’infortunio alla spalla di entrambi i giocatori, con Abraham che è dovuto uscire dal campo nel secondo tempo del match con l’Udinese. A causare la contusione è stato un contrasto con Becao, al termine di un’azione pericolosa. Nicolò Zaniolo, invece, ha dovuto lasciare in anticipo il terreno di gioco durante la sfida con la Cremonese a causa di una brutta caduta, che ha portato al problema alla spalla.